fbpx
Home Hi-Tech Finanza e Mercato Pubblicità Apple: nuovi direttori creativi

Pubblicità Apple: nuovi direttori creativi

TBWA\Media Arts Lab, l’agenzia pubblicitaria che si occupa delle pubblicità Apple, ha apportato dei cambiamenti tra le fila più alte. Lo spiega il sito Adweek rivelando l’arrivo di Chuck Monn e Geoff Edwards, elementi che opereranno all’infuori degli uffici-ammiraglia Media Arts Lab di Los Angeles.

Chuck Monn si occuperà di progetti legati a iPhone, mentre Geoff Edwards seguirà Apple Music, Apple Pay, e nuovi servizi in arrivo quali Apple TV+.

Edwards non ha mai lavorato con TBWA ed è stato assunto dallo chief creative officer Brent Anderson. È stato executive creative director responsabile digital media per l’agenia R/GA, Suoi precedenti progetti includono lavori per conto di aziende quali Disney e Nike, tutte e due partner della Casa di Cupertino, ma anche Pepsi. Parlando del suo nuovo lavoro per l’agenzia che cura gli aspetti pubblicitari di Apple, ha detto: “Quando ti chiama Brent Anderson per lavorare nel migliore brand del mondo, nella casa che Lee Clow and Steve Jobs hanno creato, la decisione è facile”.

Due nuovi direttori creativi nell’agenzia pubblicitaria di Apple si occuperanno di iPhone e servizi
Geoff Edwards (a sinistra nella foto) e Chuck Monn (a destra)

Monn ha lavorato negli ultimi venti anni per TBWA. Il suo nome è indicato nelle credenziali di varie campagne Apple per Mac, iPad e iPhone, inclusa la serie Mc vs Pc, la serie Scattato con iPhone e anche le recenti pubblicità della serie “Behind the Mac”. Sarà lui il responsabile-capo dell’advertising per iPhone curato da TWBA/Media Arts Lab. “Sono onorato di assumere questo nuovo, elevato ruolo nell’agenzia e della meravigliosa opportunità di promuovere la missione di Apple”, ha dichiarato Monn.

La posizione di Edwards, riferisce 9to5Mac, è particolarmente interessante giacché dovrà occuparsi di tutti i servizi Apple che includono Apple TV+, Apple Music, Apple Pay. Apple TV+ è la nuova piattaforma che da quest’autunno permetterà di accedere a film, documentari, serie e programmi creati dai migliori talenti del cinema e della TV. Il servizio in questione si trova a dover affrontare una concorrenza agguerrita, di big quali Disney e altri ancora.

Offerte Speciali

Su Amazon torna Mac mini M1 in pronta spedizione

Mac mini M1 con SSD 256 GB al minimo storico: solo 744 € su Amazon

In offerta con sconto di più di 50 € su Amazon il recentissimo Mac mini con processore M1: 8 core grafici e 8 core di calcolo con SSD da 256 GB per sfruttare al massimo anche macOS Big Sur.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,805FansMi piace
93,071FollowerSegui