Elgato aggiorna EyeTv per Leopard; pronta la versione 2.5.2

Elgato annuncia un aggiornamento gratuito di EyeTv. Il software PVR già  compatibile con Leopard (ne sfrutta alcune delle tecnologie come Coverflow e QuickLook) e il nuovo iChat. Risolve alcuni problemi con ricevitori ibridi, con diversity e EyeTV DTT.

Elgato ha rilasciato un aggiornamento del suo software EyeTv grazie al quale è possibile usare alcune delle principali tecnologie di Leopard anche nella navigazione e uso dei filmati registrati con EyeTv.

L’aggiornamento che porta alla EyeTv alla versione 2.5.2 è praticamente un rilascio che risolve alcuni bug con i sintonizzatori ibridi (perdita del suono occasionale nella ricezione analogica), con quelli dotati di antenna diversity (c’erano problemi nella sintonizzazione con una sola antenna attiva) e con EyeTV DTT. E’ stato inoltre risolto un problema con Leopard nella registrazione in qualità  VCD.

EyeTV dalla versione 2.5.1 ha introdotto la visione dei filmati Tv con Cover Flow; QuickLook permette, invece, di avere un’anteprima degli stessi filmati senza aprirli, o semplicemente di lanciarli dal nuovo Finder di Leopard.
In iChat si possono vedere i filmati di EyeTv con controllo sul playback e aggiungere persino un proprio commento.

Infine le finestre con i filmati in riproduzione possono passare tra i vari “settori” di Spaces così che anche se si usano più ambienti virtuali si può continuare a vedere il filmato.

EyeTv viene usato, come noto, in abbinamento all’hardware Elgato serve per registrare la Tv e usare il Mac come se fosse un PVR.
L’aggiornamento è gratuito per tutti i possessori di una versione 2.x registrata.

Nota: Se avete Leopard installato ElGato raccomanda di usare l’applicazione con Mac OS 10.5.1 e tutti gli aggiornamenti di sicurezza installati.
E’ bene inoltre cancellare la versione di EyeTV precedentemente installata invece di sovrascriverla con la nuova trascinandola nella cartella Applicazioni pena la richiesta di registrazione del prodotto.