fbpx
Home iPhonia Apple Watch Estate di sofferenza per Apple Watch, ma è ancora primo sul mercato

Estate di sofferenza per Apple Watch, ma è ancora primo sul mercato

[banner]…[/banner]

Apple Watch non ha trascorso una felice estate, come dimostrano gli ultimi dati IDC, secondo cui l’indossabile della Mela ha sofferto un calo piuttosto evidente, pari al 71,6 per cento rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

Le ricerche IDC sostengono che Apple abbia spedito solo 1,1 milioni di unità nel terzo trimestre di quest’anno, mentre durante lo stesso periodo dello scorso anno, la società aveva venduto circa 3,9 milioni di Apple Watch. Probabilmente, dunque, nel 2016 Apple non riuscirà a segnare il record di smartwatch venduti, anche se i nuovi modelli da poco presentati potrebbero certamente aiutare a velocizzare le spedizioni.

Secondo le stesse statistiche, inoltre, una fetta considerevole di pre ordini Apple Watch Series 2 proviene da clienti che già possedevano l’originale smartwatch di Cupertino, segno evidente che hanno voluto aggiornare il dispositivo per le nuove caratteristiche, quali impermeabilità e GPS. Il nuovo Apple Watch, inoltre, migliora le performance generali grazie al nuovo processore, che rende l’indossabile più veloce.

Per tornare agli studi di settore, IDC prevede che i nuovi modelli aiuteranno certamente Apple nel quarto trimestre, complice anche l’arrivo delle festività, anche se ormai il terzo trimestre decreterà un declino. Il Q3 ha sorriso solo Garmin e Samsung, con una crescita, rispettivamente, del 324,2% e 9%, rispetto al dato registrato nello stesso periodo dello scorso anno.

Accanto Apple, anche Lenovo e Pebble hanno visto in calo le spedizioni durante il Q3 2016, con un calo del 73,3 e 54,1%. Ciò nonostante, Apple detiene ancora il 41,3 per cento dell’intero mercato smartwatch, anche se tale percentuale è scesa dal 70,2 per cento di un anno fa. Garmin detiene ora il 20,5%, Samsung il 14,4%, il 3,4% e Pebble il 3,2%.

Pre-ordini Apple Watch Series 2

Offerte Speciali

BeatX, auricolari wireless parenti di AirPods: solo 71€

BeatsX, gli auricolari parenti di AirPods su Amazon costano solo 79€

I BeatsX, auricolari Bluetooth prodotte da Apple che si ricaricano con il cavo Lightning e condividono lo stesso chip di AirPods, sono in sconto su Amazon: solo 79€
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,437FansMi piace
95,285FollowerSegui