Facebook fa chattare i più piccoli con il nuovo Messenger Kids più sicuro

Facebook rilascia Messenger Kids, l’app di messaggistica sicura per i più piccoli, che i genitori potranno tenere sotto controllo da remoto. Per ora solo su iOS e solo in USA, in arrivo per Android

Messenger è l’app di messaggistica di Facebook, nota e funzionale, come tutte le app dello stesso genere potrebbe presentare rischi per i più piccoli. Il colosso dei social ha pensato allora di rilasciarne, al momento solo in USA, una particolare versione, chiamata Messenger Kids, focalizzata sulla sicurezza dei bambini, che i genitori potranno supervisionare da remoto, tramite un set di controlli parentali appositamente progettati.

La nuova app Messenger Kids è conforme alla legge statunitense sulla tutela dei bambini, che prende il nome di Children’s Online Privacy and Protection Act (COPPA). Anzitutto, non presenta pubblicità, quindi qualsiasi dato statistico sul proprio figlio non sarà utilizzato per spammare pubblicità. Inoltre, qualsiasi contenuto all’interno dell’app è stato pensato per l’utilizzo dei bambini, da GIF selezionate ad adesivi, a maschere e strumenti di disegno appositamente controllati. Ovviamente, nessuna restrizione per i normali messaggi: i bambini potranno inviare foto, video o messaggi di testo ad amici e parenti adulti, che li riceveranno tramite la normale app Messenger.

Per il corretto funzionamento di Messenger Kids è necessario che l’account venga impostato da un genitore, che dovrà inserire le proprie credenziali all’interno di Messenger Kids, con la schermata principale che mostra immediatamente i contatti autorizzati e quando questi sono online.

Grazie ai controlli parentali incorporati, sarà possibile modificare facilmente, e da remoto, funzionalità dell’app. Nello specifico, i genitori controllano account e contatti per assicurarsi che i loro figli non possano connettersi con persone non approvate. Si tratta di un’app che nelle intenzioni vuole evitare incontri virtuali sgradevoli, con malintenzionati, che spesso si celano dietro una tastiera per attirare in trappole ignari e piccoli utenti.

messenger kids

E così, i genitori, per aggiungere persone all’elenco dei contatti approvati sul Messenger Kids del figlio, dovranno recarsi sul pannello Controllo genitori per Messenger Kids che appare nell’app Facebook principale. Come accennato in precedenza, l’app per iOS è attualmente disponibile solo negli Stati Uniti. Nei prossimi mesi arriverà anche sullo Store di Amazon e sul Play Store di Google. Per ulteriori informazioni sull’app, visitare messengerkids.com.