HomeMacityBusiness Office e ProfessionistiFileMaker 19 supporta JavaScript, Apple Core ML e scorciatoie Siri

FileMaker 19 supporta JavaScript, Apple Core ML e scorciatoie Siri

Claris International, azienda di proprietà Apple, ha annunciato FileMaker 19, soluzione indicata come “piattaforma aperta per sviluppatori per creare rapidamente applicazioni personalizzate complesse, sfruttando direttamente l’integrazione JavaScript, add-on drag-and-drop, l’IA mediante il Core ML di Apple”.

FileMaker da sempre è apprezzato per la possibilità di creare, condividere e integrare app personalizzate grazie a modelli già pronti, progettazione mediante drag & drop e interfaccia intuitiva, con strumenti che consentono di usare script, trigger, funzioni di calcolo e molti altri che velocizzano e semplificano la creazione di soluzioni mirate per app e software gestionali. Le app create con FileMaker possono essere utilizzate su dispositivi mobili o computer, direttamente tramite web, quindi da qualsiasi dispositivo dotato di browser, oltre che in locale e infine anche sul cloud.

FileMaker 19, la piattaforma di Claris ora con supporto librerie JavaScript e altre novità

Tra le novità di FileMaker 19, piattaforma che vanta oltre 1.3 milioni di utenti attivi, la possibilità di usare add-on con “Kanban board” e gallerie fotografiche ancora più robuste o JavaScript, servizi web, codice nativo FileMaker per creare add-on che è possibile condividere e vendere sul Marketplace Claris.

Le app personalizzate possono essere estese con JavaScript usando librerie già disponibili o creando codice personalizzato per incorporare direttamente mappe, grafica animata, visualizzazione dati e altri elementi ancora.

Il supporto alla tecnologia Core ML di Apple permette di sfruttare modelli di machine learning; sono supportati i comandi rapidi di Siri e la lettura di tag NFC (near field communication), con funzionalità che è possibile sfruttare nell’ambito della classificazione delle immagini, analisi del sentiment nel linguaggio naturale (l’identificazione ed estrazione di opinioni dal testo), rilevare oggetti in foto e immagini e moltissimo altro ancora.

FileMaker 19, la piattaforma di Claris ora con supporto librerie JavaScript e altre novità

Altre nuove funzionalità riguardano la possibilità di creare applicazioni utilizzabili direttamente nel cloud, senza configurazione e distribuzione. Oltre che su Mac e Windows, ora è supportato l’hosting di FileMaker Server anche su Linux. FileMaker è disponibile con prezzi che partono da 21 euro per utente/mese con fatturazione annuale.

Tutti gli articoli di macitynet che parlano di FileMaker sono disponibili da questa pagina.

Offerte Speciali

macbook pro 16 in sconto su amazon

MacBook Pro M1 16 da 1 TB su Amazon risparmiate quasi 400 Euro sul modello top

Su Amazon comprate in sconto il top di gamma dei MacBook Pro 16" disponibili online senza personalizzazion. Sconto del 10%, pagamento a rate senza interessi né garanzie e spedizione immediata.
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

Iguida

Faq e Tutorial