Home Macity Business FileMaker 19 supporta JavaScript, Apple Core ML e scorciatoie Siri

FileMaker 19 supporta JavaScript, Apple Core ML e scorciatoie Siri

Claris International, azienda di proprietà Apple, ha annunciato FileMaker 19, soluzione indicata come “piattaforma aperta per sviluppatori per creare rapidamente applicazioni personalizzate complesse, sfruttando direttamente l’integrazione JavaScript, add-on drag-and-drop, l’IA mediante il Core ML di Apple”.

FileMaker da sempre è apprezzato per la possibilità di creare, condividere e integrare app personalizzate grazie a modelli già pronti, progettazione mediante drag & drop e interfaccia intuitiva, con strumenti che consentono di usare script, trigger, funzioni di calcolo e molti altri che velocizzano e semplificano la creazione di soluzioni mirate per app e software gestionali. Le app create con FileMaker possono essere utilizzate su dispositivi mobili o computer, direttamente tramite web, quindi da qualsiasi dispositivo dotato di browser, oltre che in locale e infine anche sul cloud.

FileMaker 19, la piattaforma di Claris ora con supporto librerie JavaScript e altre novità

Tra le novità di FileMaker 19, piattaforma che vanta oltre 1.3 milioni di utenti attivi, la possibilità di usare add-on con “Kanban board” e gallerie fotografiche ancora più robuste o JavaScript, servizi web, codice nativo FileMaker per creare add-on che è possibile condividere e vendere sul Marketplace Claris.

Le app personalizzate possono essere estese con JavaScript usando librerie già disponibili o creando codice personalizzato per incorporare direttamente mappe, grafica animata, visualizzazione dati e altri elementi ancora.

Il supporto alla tecnologia Core ML di Apple permette di sfruttare modelli di machine learning; sono supportati i comandi rapidi di Siri e la lettura di tag NFC (near field communication), con funzionalità che è possibile sfruttare nell’ambito della classificazione delle immagini, analisi del sentiment nel linguaggio naturale (l’identificazione ed estrazione di opinioni dal testo), rilevare oggetti in foto e immagini e moltissimo altro ancora.

FileMaker 19, la piattaforma di Claris ora con supporto librerie JavaScript e altre novità

Altre nuove funzionalità riguardano la possibilità di creare applicazioni utilizzabili direttamente nel cloud, senza configurazione e distribuzione. Oltre che su Mac e Windows, ora è supportato l’hosting di FileMaker Server anche su Linux. FileMaker è disponibile con prezzi che partono da 21 euro per utente/mese con fatturazione annuale.

Tutti gli articoli di macitynet che parlano di FileMaker sono disponibili da questa pagina.

Offerte Speciali

Super sconto su MacBook Pro 13″ 16/512 GB: risparmio da oltre 400 euro

Su Amazon è in forte sconto il nuovo MacBook Pro 13" in versione 16 GB RAM / 512 GG HD SSD. Lo pagate oltre 400 euro meno del prezzo Apple.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,835FansMi piace
93,812FollowerSegui