fbpx
Home Macity Curiosità Filmato con iPhone X su Youtube, ingegnere Apple licenziato

Filmato con iPhone X su Youtube, ingegnere Apple licenziato

Un filmato con iPhone X apparso per qualche ora su YouTube e subito rimosso è costato il posto di lavoro ad un ingegnere Apple. È questa la, prevedibile, fine della vicenda che a metà settimana aveva scatenato una serie di commenti tutti incentrati su immagini tra le più dettagliate e chiare del dispositivo tra quelle non prodotte ufficialmente da Apple.

Tutto è cominciato quando una ragazza poco più che adolescente, tale Amelia Peterson con ambizioni e posa da Vlogger, durante una visita a Cupertino dove il padre lavora, aveva ricevuto dal genitore il telefono. Si vedeva prima iPhone X usato per pagare il conto alla caffetteria Apple, poi sorprendentemente il dipendente Apple, ripreso più volte, metteva il cellulare nelle mani della figlia e ancora più sorprendentemente non sia preoccupava affatto che una persona esterna, per quando fosse la figlia, lo manovrasse tra tranci di pizza e biscotti al cioccolato, filmandolo con un secondo telefono.

Non è chiaro se il dipendente di Apple avesse presente che la aspirante Vlogger avrebbe messo il filmato su Yotube, ma certo gli sarà stato chiaro che, quando il filmato ha cominciato a circolare ed Apple l’ha conseguentemente fatto rimuovere a stretto giro di posta, il suo tempo in One Mariani Avenue, dove si trova la sede storica della Mela, era finito.

filmato con iPhone X

Paterson ha violato una delle regole più care, e sacre, per Cupertino, quella che impone la non divulgazione delle proprietà intellettuali, per garantire la sicurezza della tecnologia proprietaria. Oltre al resto il telefono non era una unità commerciale, ma faceva parte delle unità di sviluppo interne, e su di esso erano state memorizzate informazioni sensibili, come i codici QR dei dipendenti, i nomi in codice di prodotti e software non ancora svelati; nulla di tutto questo appare nel filmato, ma avere dato nelle mani ad una estranea un simile oggetto è stata una imprudenza davvero incomprensibile. Secondo la redazione di The Verge, l’ingegnere Peterson era in possesso dell’unità di iPhone X perché responsabile della progettazione di circuiti wireless per la Mela.

«Apple ha licenziato mio padre – dice Amelia in un altro filmato girato tra le lacrime – e mio padre si prende tutta la responsabilità di quello che ha fatto. Ad Apple non importa se sei bravo o buono, quando infrangi una delle sue regole sei fuori. Non smetterò di comprare prodotti Apple e non sono arrabbiata con Apple». Poi però pare accusare Apple di non essere stata chiara sulle regole e, non si capisce quanto ingenuamente, « di non avere avuto idea che mettere un filmato con iPhone X su YouTube avrebbe avuto un simile impatto»

Offerte Speciali

Amazon fa il miracolo: AirPods Pro pronta spedizione e in sconto

Airpods Pro minimo storico: solo 159,98 €

Su Amazon gli Airpods Pro tornano in sconto e ora li "rubate": solo 159,99 euro, quasi 100 euro meno del prezzo Apple
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,823FansMi piace
93,196FollowerSegui