Fortnite ora supporta i controller di gioco per iPhone e iPad

Fortnite supporta finalmente i controller Mfi su iPhone e iPad: adesso il titolo non ha più nulla da invidiare alle controparti su console.

Fortinet accoglie finalmente il supporto ai controller per iPhone e iPad

Arriva in queste ore uno degli aggiornamenti più attesi dai giocatori iOS per Fortnite: il titolo Epic supporta adesso i gamepad di terze parti su iPhone e iPad. Si tratta di un aggiornamento indispensabile per poter godere a pieno dell’esperienza offerta dal gioco.

Fornite è uno sparatutto in terza persona dove la velocità nei movimenti e nella gestione delle armi può fare la differenza tra una vittoria e la sconfitta. Ovviamente, i controller certamente compatibili con Fortnite saranno quelli Mfi, ossia appartenenti al programma Made for iPhone, ma non è da escludersi che altri gamepad possano comunque funzionare. Peraltro, quando un controller viene collegato, il gioco disattiva automaticamente le vibrazioni su iPhone.

L’aggiunta del supporto gamepad per Fortnite potrebbe rivelarsi utile non solo per i giocatori, ma anche per l’intera industria videoludica su iOS. Fino ad oggi il supporto ai gamepad non è stato troppo considerato dagli sviluppatori, preoccupati del fatto che non siano molto diffusi, così da non giustificare il lavoro di adattamento per render ei giochi compatibili.

Grazie a Fortnite, i profitti di Epic Games toccano quota 3 miliardi di dollari

Considerando che Fortnite è diventato un fenomeno globale, i controller Mfi per iOS potrebbero allora godere di un periodo fortunato, e le vendite potrebbero davvero beneficiarne. Se così fosse, anche gli altri sviluppatori potrebbero essere interessati ad ottimizzare i propri giochi per l’uso con i controller.

Fortnite ha generato attualmente circa 3 miliardi di dollari in profitti per Epic, almeno stando a tutto il 2018. Il titolo ha fatto le fortune anche di alcuni YouTuber, divenuti famosi, e milionari, solo per il fatto di effettuare lo streaming del gameplay.

Fortnite per iOS si scarica gratis direttamente a questo indirizzo. E’ compatibile con iPhone SE, e successivi, iPad Mini 4, Air 2, 2017, 2018, e iPad Pro. A questo indirizzo una guida su come installarlo sulle altre console e piattaforme.