fbpx
Home Macity Mac OS X Foto OS X, le 5 cose che si possono fare subito con...

Foto OS X, le 5 cose che si possono fare subito con la nuova app

Foto OS X è finalmente disponibile al pubblico. Arrivato insieme al nuovo aggiornamento di OS X 10.10.3 rilasciato soltanto ieri, il software ha preso il posto di iPhoto dopo 13 anni di onorato servizio e basa il proprio approccio principalmente sulla semplicità d’uso. Sebbene quindi può sembrare superflua una guida su come utilizzare la nuova applicazione, vi spieghiamo come cominciare ad usarlo mostrandovi 5 funzioni utili per beneficiare di quello che è senz’altro un’ottimo strumento di organizzazione delle proprie fotografie.

1. Come importare le proprie fotografie in Foto per Mac

La prima cosa da fare è senz’altro importare all’interno le proprie fotografie, visto che all’avvio si presenta come un software vuoto e spoglio di funzionalità. Per farlo è sufficiente trascinare dentro le immagini che si vuole organizzare, importarle dal menu File, collegare una fotocamera o una scheda SD per scaricare quelle presenti all’interno o attivare le foto di iCloud dal menu Foto > Preferenze.

Schermata 2015-04-09 alle 10.00.54

2. Come visualizzare le foto per Momenti, Collezioni, Anni e Gruppi

Proprio come su iOS, anche il nuovo Foto per Mac raggruppa le foto in Momenti per rintracciarle con più facilità. Per avere una panoramica degli anni è sufficiente visualizzare le immagini dal pannello Foto e cliccare sulla freccia sinistra nella barra dei menu: in questo modo si passerà dalla vista più estesa a quella che raggruppa le foto per giorni e luoghi. Con un altro click si visualizzano le foto separate per anni, con piccole miniature a mosaico che mostrano effettivamente tutte le foto scattate durante l’arco dell’anno.

La stessa cosa vale per il pannello Album, dove cliccando la freccia sinistra si accede alla schermata principale dove troviamo le cartelle Tutte le foto, Volti, Ultima importazione, Panoramiche, Video, Moviola e Sequenze Rapide oltre, eventualmente, agli album creati dall’utente tramite il tasto “+” nella barra dei menu.

Schermata 2015-04-09 alle 10.31.27

Offerte Speciali

Altro che iPhone XR: iPhone XS 64 GB a 705,90 euro

Altro che iPhone XR: iPhone XS Max 64 GB ancora a 799 euro

Su Amazon crolla il prezzo di iPhone XS Max ora arriva 799 euro, il prezzo più basso di sempre per il grande rivenditore on line
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,356FansMi piace
95,028FollowerSegui