Home Hi-Tech Finanza e Mercato Foxconn potrebbe produrre il prossimo iPhone in India

Foxconn potrebbe produrre il prossimo iPhone in India

Foxconn Technology è in trattative per produrre l’iPhone in India. La nuova conferma (voci in tal senso erano già circolate in passato) arriva da Reuters, che cita funzionari governativi. Il grande produttore pianifica lo sviluppo di 10-12 strutture, incluse fabbriche e data center, entro il 2020. “Foxconn invierà tra un mese una delegazione di suoi funzionari a fare sopralluoghi”, ha dichiarato a Reuters Subhash Desai, Ministro dell’Industria del Maharashtra, il terzo Stato per estensione dell’Unione Indiana e il secondo per popolazione.

L’India potrebbe aiutare Foxconn ad attenuare le problematiche derivanti dall’inflazione salariale in Cina, dove sono prodotti la maggiorparte degli iPhone e dove i luoghi di produzione sono più vicini ai mercati dei clienti chiave del produttore. Ridurre i costi di produzione potrebbe aiutare Foxconn a mantenere il controllo degli ordinativi da parte di Apple ed elevando conseguentemente il grado di concorrenza con un “vivace” produttore rivale come Quanta Computer. Non va dimenticato anche il fattore interno: Apple producendo in India, potrebbe offrire al grande mercato locale un telefono a prezzi potenzialmente più abbordabile

Recentemente il Ministro indiano delle comunicazioni e dell’IT Ravi Shankar Prasad ha chiesto ad Apple l’apertura di un centro di ricerca e sviluppo evidenziando come il paese offra grandi opportunità di business. Secondo i dati di CyberMedia Research, il produttore di iPhone è diventato il più grande vendor di dispositivi 4G LTE in India con un market share del 45% nel periodo ottobre-dicembre del 2014. Nel settore smartphone, gli iPhone 6 e 6 Plus sono i dispositivi premium più venduti in India.

foxconn workers

Offerte Speciali

Apple Watch 6 Cellular 44mm al minimo storico: solo 449 euro

Apple Watch 6 al prezzo del Prime Day: risparmiate fino al 16%

Apple Apple Watch 6 Cellular scende al prezzo più basso, pari a quello del Prime Day. Ribasso fino al 16%
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,767FansMi piace
90,959FollowerSegui