Furto dati per Withings: se usate questi prodotti, cambiate password

Se utilizzate i prodotti di Withings e i loro servizi, sarà meglio cambiare password. All'azienda controllata da Nokia, sottratti archivi con nomi e password degli utenti.

Withings

Se utilizzate i prodotti di Withings e i loro servizi, sarà meglio cambiare password. All’azienda francese acquisita da Nokia e che ha recentemente perso il suo nome, sono stati sottratti dati con nome e password di utenti che accedono ai suoi servizi, elementi già disponibili su vari siti underground che forniscono questo materiale. Come sempre accade in questi casi, il problema è che gli utenti tendono a usare username e password identiche per più servizi, elementi che potrebbero permetter di accedere ad account ben più redditizi.

Le regole per essere al sicuro sono quelle che abbiamo descritto in diverse occasioni: non usate la stessa password per più siti, usate password lunghe, robuste (non facili da individuare). Sui siti e servizi che lo consentono, attivate sempre l’autenticazione a due fattori, una funzione progettata per assicurare che solo noi possiamo accedere al nostro account, anche se qualcun altro individua la nostra password.

Nokia comunque è già informata e sta investigando. Sarebbero state anche contattate le utenze che avrebbero subito il furto di identità