fbpx
Home Hi-Tech Nuove Tecnologie Il futuro degli iPhone passa da Hong Kong

Il futuro degli iPhone passa da Hong Kong

[banner]…[/banner]

Non sarà l’iPhone 7s e neanche l’8. Bisognerà aspettare almeno il 2019, ma gli apparecchi telefonici da tasca con una velocità inedita oggi sono diventati più concreti e possibili. Qualcomm, il produttore nordamericano di semiconduttori specializzato in telecomunicazioni e tecnologie senza fili ha presentato nel corso del suo summit di Hong Kong al quale Macity sta partecipando il primo modem 5G che verrà utilizzato in Austrialia con Telstra e tecnologie Ericsson per la realizzazione della infrastruttura di larga banda.

È una prova generale per dimostrare che tutto funziona prima di passare alla messa in opera per il grande pubblico durante le Olimpiadi di Seoul nel 2018 (o forse in Gran Bretagna con un’altra rete dimostrativa) e poi iniziare dal 2019-2020 il roll out paese per paese. I telefoni dotati di modem Snapdragon X50 e successivi avranno una velocità a partire da 5 gigabit al secondo, mentre attualmente gli apparecchi Cat.6 LTE arrivano a 13,5 Megabit per secondo, cioè sono 400 volte più lenti.

Nel frattempo, in attesa che sia pronta la tecnologia 5G, e anche per preparare lo strato sottostante le isole di connettività 5G che soprattutto all’inizio saranno molto poche e solo nelle grandi città, Qualcomm ha presentato anche un’altra interessante tecnologia, cioè il modem Snapdragon X19 LTE Cat. 9 che permette di arrivare ad avere un gigabit per secondo con tre “fette” di spettro radio da 20 MHz ciascuna, cioè quella che viene chiamata “carrier aggregation”.

Attualmente le tecnologie di quarta generazione LTE stanno cominciando a conquistare velocità e diffusione soprattutto nei paesi del primo mondo e in Cina, con una serie però di complessità che Qualcomm e gli altri produttori di questo tipo di tecnologie vogliono eliminare. La prima e principale fonte di grattacapi sono le oltre 700 combinazioni di frequenze e forme di carrier aggregation dettate dall’esistenza di numerose variazioni agli standard LTE, da differenti fette dello spettro disponibili e delle necessità di combinazioni anche con i sottostanti standard 3G e 2G. In totale sono più di cinque mila combinazioni possibili.

iPhone 5G

Con il 5G i produttori vogliono semplificare molto questa complessità e vogliono anche per questo avere a disposizione telefoni con un unico modem “universale” anziché apparecchi con differenti modem a seconda dell’area dove vengono venduti. Spostando la complessità dalla scelta del cliente al produttore di tecnologia i carrier telefonici e i produttori di apparecchi semplificano il loro listino e ottengono una obsolescenza minore, maggior rientro dal roaming e dagli acquisti paralleli oltre a una più lunga vita degli apparecchi.

In tutto questo Apple, che compete con Qualcomm sul versante degli apparecchi fotografici digitali integrati nei telefoni e dei processori Snapdragon contro gli Ax made in Cupertino, è in realtà cliente di Qualcomm per quanto riguarda la parte di trasmissione. Molto probabilmente utilizzerà la soluzione dell’azienda americana per arrivare al 5G in una finestra temporale che va dal 2019 al 2020, anno di sicura commercializzazione della tecnologia in tutto il pianeta. Secondo Qualcomm tutti gli acquirenti di questa tecnologia, siano essi produttori di telefoni che realizzatori di reti di trasmissione, stanno manifestando fortissimo interesse.

Le nuove applicazioni di realtà virtuale e realtà aumentata, intrattenimento, video ad altissima definizione e possibilità di avere app e storage illimitati con una connessione paragonabile o superiore a quella delle connessioni fisse, fanno infatti sempre più gola ai consumatori. Il problema principale sono in realtà le infrastrutture alle spalle delle torri di trasmissione: se non vengono cablate con fibra ottica e sistemi di alta qualità per avere fortissime velocità, il rischio è di comprare una Ferrari per poi poterci fare solo qualche giro in giardino.

iPhone 5G

Offerte Speciali

Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,983FansMi piace
93,611FollowerSegui