fbpx
HomeHi-TechAudio / Video / TV / StreamingiMac 5K: il super display rallenta i giochi, ma meno del previsto

iMac 5K: il super display rallenta i giochi, ma meno del previsto

I nuovi iMac Retina 5K sono una potenza per quanto riguarda prestazioni e resa grafica su schermo ma, come gli appassionati di gaming avranno già sospettato, non sono al momento la scelta ideale per i videogiochi. BareFeats, sito specializzato in benchmarking, ha provato a eseguire alcuni giochi a piena risoluzione (5.120 x 2.880 pixel) sul nuovo iMac Retina 5K da 27 pollici. La macchina testata è la variante con CPU Quad-Core i7, GPU R9 M295X, 32 GB di memoria RAM e OS X 10.10 Yosemite.

Naturalmente il nuovo iMac Retina 5K non è un sistema pensato per giocare ma destinato principalmente all’editing di foto e video e in generale per la produttività, in ogni caso nulla impedisce agli utenti che acquistano questo super iMac di concerdersi qualche pausa di relax con un bun videogioco. Il test effettuato dal sito statunitense permette così di sapere in anticipo cosa aspettarsi, mancando però di informare su un dettaglio fondamentale, come vedremo tra poco.

Com’è facile immaginare, la maggior prate dei giochi provati visualizza il maggior numero di FPS (fotogrammi per secondo) impostando la risoluzione di 2.560 x 1.440 pixel, quella standard sugli iMac da 27″ non 5K. Portando la risoluzione da 2.560 x 1.440 a quella 5K di ben 5.120 x 2.880 pixel (la massima risoluzione nativa sullo schermo di iMac Retina 5K), ci si aspetterebbe una perdita di frame di 4x ma solo Tomb Raider si avvicina alla teoria, con calo di FPS vicino a 3.5x. Gli altri sei giochi testati cedono da 2x a 2.8x in termini di frame per secondo, come visibile nella tabella che riportiamo in calce in questo articolo.

Imacretinarisoluzi
Molto dipende dall’uso che i giochi fanno dell’architettura frame buffer object, siglato FBO, estensione di OpenGL per il rendering delle scene, e dalle dimensioni delle mappe con le texture. Molti giochi non sono semplicemente “alimentati” da texture 5K e alla risoluzione di 5.120 x 2.880 attingono a dati pensati per texture più piccole. Insomma il risultato finale è che è possibile eseguire vari giochi al massimo della risoluzione; i frame al secondo saranno mediamente accettabili ma i risultati migliori (sempre in termini di FPS) si ottengono a 2.560 x 1.440. Si può, insomma, giocare alla massima risoluzione; ma il meglio in termini di FPS si ottiene dimezzando la risoluzione verticale e orizzontale.

In definitiva questo test conferma che nonostante il balzo della risoluzione a 5K è possibile giocare anche con i titoli attuali utilizzando iMac Retina 5K, anche se il numero dei giochi ottimizzati per supportare appieno i vantaggi di questa risoluzione è considerevolmente limitato. La maggior parte dei titoli infatti non è dotata di texture ed elementi grafici realizzati per il 5K, da qui il calo delle prestazioni inferiore a quanto inizialmente atteso. Che il gioco supporti o meno lo schermo 5K occorre preventivare sempre un sensibile calo della fluidità impostando la risoluzione al massimo su iMac Retina: in alcuni titoli la giocabilità non ne risente, in quelli in cui invece il frame rate scende al di sotto dei 30 FPS o peggio 25 FPS, movimenti a scatti e lag potrebbero compromettere l’esperienza di gioco.

Quello che purtroppo il test non rivela è la qualità visiva dei giochi su iMac Retina 5K: alla fine dei test sappiamo cosa aspettarci in termini di frame al secondo e fluidità, ma nulla è dato sapere sulla qualità grafica dei titoli che funzionano a 5K oppure di quelli che, rallentando troppo a 5K, risulta meglio eseguire alla risoluzione precedente di 2.560 x 1.440 pixel.

imac5k_fps

Offerte Speciali

MacBook Pro M1 pronta spedizione su Amazon

Risparmiate 410 € su MacBook Pro M1 da 512 GB: 1299 euro

Su Amazon va ancora in sconto il MacBook Pro M1. Risparmiate 410 euro per arrivare al prezzo minimo.
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

iGuida

FAQ e Tutorial