Home Hi-Tech Finanza e Mercato Apple, Microsoft e Google incontreranno Trump per parlare di immigrazione

Apple, Microsoft e Google incontreranno Trump per parlare di immigrazione

Le politiche di immigrazione della Casa Bianca, in relazione ai bisogni della Silicon Valley, tornano in primo piano: a giugno l’Information Technology Industry Council, un’organizzazione commerciale che rappresenta diverse aziende tra cui Apple, IBM, Google, Amazon e Microsoft, ne parleranno con Trump.

Secondo l’agenda, illustrata dal sito Recode, le aziende vogliono risposte dal presidente particolarmente in riferimento ai lavoratori immigrati altamente qualificati diversi dei quali arrivano dai paesi colpiti dalle restrizioni studiate, dice Trump, per impedire infiltrazioni di terroristi. Nel mirino delle aziende di tecnologia c’è anche l’ordine esecutivo di aprile con cui Trump vuole modificare il programma per l’assegnazione dei visti H-1B, quelli che permettono alle aziende USA di assumere lavoratori stranieri che abbiano competenze in settori specifici, un visto molto utilizzato dalle società hi-tech che a detta di Trump sarebbe stato usato per assumere lavoratori stranieri per posti di lavoro con salari medio-bassi, a scapito degli statunitensi.

La Casa Bianca studia una revisione degli asset digitali e riforme relative agli acquisti per hardware e software. Nell’incontro si parlerà anche di progressi e problematiche in campo dell’industria tecnologia quali il machine learning e l’analytics e di un “programma di scambio” che permetterebbe alle aziende del settore di lavorare in modo permanente in vari dipartimenti governativi.

Ricordiamo che le mosse di Trump in materia di immigrazione erano già state ampiamente criticate quando il primo cittadino USA aveva deciso di bandire il rilascio di nuovi visti per i cittadini che arrivano da alcuni paesi musulmani e intrapreso azioni per sospendere l’ammissione di nuovi rifugiati.

Peter Thiel e Tim Cook nell'incontro di dicembre che Trump ha voluto con i big della Silicon Valley
Peter Thiel e Tim Cook nell’incontro di dicembre che Trump ha voluto con i big della Silicon Valley

Offerte Speciali

iPhone 11 e Pro resistono all’acqua molto più di quanto dichiara Apple

Amazon stronca il prezzo di iPhone 11 Pro e iPhone 11 Pro Max: prezzi da 869 euro

Offerta su iPhone 11 Pro su Amazon. Modello da 256 Gb a solo 1169,99 euro invece che 1359 euro
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,835FansMi piace
93,824FollowerSegui