Google diventa maggiorenne: 18 anni dalla prima ricerca di Mountain View

Sono già passati 18 anni dalla nascita di Google. Era il settembre del 1997 quando il dominio del motore di ricerca più noto al mondo veniva registrato e si preparava a diventare il sito internet più visitato al mondo

Sono già passati 18 anni dalla nascita di Google. Era il settembre del 1997 quando il dominio del motore di ricerca più noto al mondo, allora sconosciuto, veniva registrato e si preparava a diventare il sito internet più visitato al mondo. L’azienda di Mountain View non festeggia però il primo vagito, che è avvenuto appunto il 15 settembre, ma celebra il suo anniversario il 27 settembre, la giornata in cui Google ha ottenuto il suo primo grande successo: era il 27 settembre 2005 quando la big G ha superato Yahoo rendendo mille volte più grande il suo indice.

1411493701778118828

In ogni caso, Google ha visto la luce – e questo è innegabile – il 15 settembre 1997 grazie al lavoro di due “papà”: Larry Page e Sergey Brin, allora studenti dell’Università di Stanford. Il nome che scelsero per la loro creatura era inizialmente Googol, termine utilizzato per riferirsi al numero 1 seguito da 100 zeri. Sembrava il nome perfetto per richiamare la vastità del web, ma come dei genitori emozionati alla nascita del primo figlio di fronte al personale degli uffici dell’anagrafe, Page e Brin sbagliarono al momento della registrazione del dominio, si confusero con tutte le “o” e registrarono il nome “Google”. In pochi anni, Google è diventato uno degli strumenti di ricerca più utilizzati nel Web, dal quale sono nati tanti servizi per i navigatori, da Gmail a Google Maps e Google Plus, e grazie ai quali è cresciuta in maniera esponenziale la società di Mountain View.

alg-google-jpg

  • CAIO MARIZ®

    Un servizio nato male che morirà pure male