HomeMacityFuturoscopioGoogle e Amazon si sfidano per la mappatura del DNA sul cloud

Google e Amazon si sfidano per la mappatura del DNA sul cloud

Amazon e Google hanno trovato un altro terreno di competizione, ovvero l’analisi e la mappatura del DNA direttamente sul cloud: entrambe la aziende stanno tentando di accaparrarsi i favori (e gli investimenti) da parte di numerose società di ricerca e sviluppo scientifico impegnate a condurre test di mappatura e analisi del genoma umano incluso nel DNA. Le ricerche potrebbero portare a risultati inestimabili dal punto di vista scientifico, dando il via a importanti rivoluzioni nel settore della salute, nella prevenzione della malattie e dei rischi visibili all’interno del DNA della persone.

Tutto questo grazie alla potenza e alla disponibilità di sistemi di archiviazione dei dati online, capaci di immagazzinare una quantità di informazioni sterminate e offrire una potenza di calcolo che i singoli istituti, per quanto prestigiosi, non si possono permettere. Le offerte delle due aziende vanno infatti al di là dell’archiviazione e offrono funzioni di analisi che consentono agli scienziati di dare un senso ai dati sul DNA, mantenendo allo stesso tempo sicurezza e riservatezza.

Entrambe le aziende sembrano offrire il servizio di analisi del DNA sulla nuvola completamente gratis ma nessuna delle due società ha rivelato la quantità di dati sul genoma che sono archiviati; sulla base di interviste con analisti e scienziati di genomica, così gli annunci di ciò che i clienti hanno dichiarato in merito, Amazon Web Services parrebbe al momento detenere una fetta più grande rispetto a Google. Il mercato dell’analisi del DNA online è ancora però agli albori: oggi vale fino a 100 milioni di dollari mentre già nl 2018 potrebbe valere oltre un miliardo di dollari.

dna mapping cloud

Offerte Speciali

macbook pro 2021 14 pollici ico ok

MacBook Pro 14 M1 Pro scontato del 18% con Apple Care Plus da 300 € in regalo

Amazon lancia l'offerta top del weekend: MacBook Pro 14" scontato del 18% con Apple Care inclusa nel prezzo. Tre anni di assicurazione su ogni danno con interventi di riparazione a prezzo fisso
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

Iguida

Faq e Tutorial