fbpx
Home Hi-Tech Android World Google Maps gioca d'anticipo sulle iMaps di iPhone e iPad: super 3D...

Google Maps gioca d’anticipo sulle iMaps di iPhone e iPad: super 3D e la funzione off line

A pochi giorni di distanza dal WWDC 2012, dove si presume Apple presenterà un eventuale “iMaps”, Google ha presentato oggi la nuova versione di Google Maps e le principali novità della piattaforma cartografica virtuale di Mountain View: si punta a completezza, accuratezza, usabilità e tridimensionalità.

Innanzitutto, per completare le zone non ancora coperte da StreetView, spesso per mancanza di strade, Google farà uso di uno speciale zaino da trekking, che sarà in grado di catturare immagini circostanti a 360 gradi, consentendo di raggiungere il massimo grado di completezza possibile per mappare i territori ancora inesplorati da StreetView.

Allo scopo di migliorare l’accuratezza e precisione della mappe, da oggi Map Maker, la strumento che che consentiva di modificare le mappe, aiutando la correzione degli errori sarà poi disponibile in Sud Africa, Egitto e altri 10 paesi, per migliorare la precisione della mappatura.

L’annuncio forse più interessante riguarda le mappe offline: Google renderà ufficiale la funzionalità per poter sfruttare le mappe anche in assenza di connessione, opzione prima disponibile sotto forma di esperimento, ma che ora pare essersi laureata a fuzione ufficiale. La funzionalità sarà disponibile su Android.

Ultima novità l’integrazione nella aree metropolitane di Google Earth di un nuovo rendering 3D molto più preciso e visivamente spettacolare rispetto a quello esistente, capace di stupire per il dettaglio degli edifici e la precisione delle ricostruzioni tridimensionali, modelli 3D che potranno essere consultati anche all’interno di Google Maps con l’apposito plug-in. La funzione non è ancora disponibile ma lo sarà nelle prossime settimane.

Sarà ora interessante osservare la risposta di Apple, che dovrebbe arrivare proprio durante il WWDC 2012, quindi fra pochi giorni. Google ha comunque dichiarato di essere molto orgogliosa di Google Maps e che l’azienda si è impegnata a mantenere l’applicazione disponibile per tutte le piattaforme esistenti. Dichiarazioni che lasciano pensare che Google Maps sarà comunque disponibile su App Store anche nel momento in cui Apple deciderà di escluderla dalle applicazioni base di iOS. Ecco qui di seguito il video della nuove mappe 3D.

 

Fonte: Google Lat Long Blog

Offerte Speciali

Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,968FansMi piace
93,794FollowerSegui