Google Moduli, ora sono personalizzabili

Google Moduli permette ora la creazione di moduli personalizzati per una maggiore coerenza di stile

 

Google ha annunciato che Google Moduli sarà finalmente personalizzabile dagli utenti. Google Moduli è il servizio di Google Docs che permette agli utenti di creare diversi moduli di raccolta dati, come iscrizioni a newsletter o per la creazione di differenti database, a seconda degli scopi. I dati raccolti vengono poi organizzati in automatico in un file di Google Fogli, cui l’utente responsabile del modulo può accedere con facilità.

Fino ad oggi Google Moduli offriva diversi template fra cui scegliere, come inviti, feste di compleanno o ricorrenze, ma non era possibile personalizzare il modulo e chi avesse avuto necessità o esigenze di dare uno stampo più personale ed in linea con un proprio stile al modulo sarebbe rimasto inevitabilmente deluso.

Google ha annunciato che ora sarà possibile ottenere maggiore personalizzazione, seppure non totale: con la nuova versione di Google Moduli sarà possibile aggiungere immagini personalizzate all’intestazione e allo sfondo della pagina, scegliere il tipo di carattere, le dimensioni e del colore e l’allineamento del paragrafo per il testo del modulo e scegliere il un colore per il modulo e per gli sfondi della pagina. Chi vorrà quindi creare un modulo sfruttando il proprio logo, brand o stile, restando coerente ad esempio con il design del proprio sito web, sarà ora facilitato.

Google Moduli