Google svela il segreto del mostro di Loch Ness con un Doodle

La fotografia più celebre di Nessie (e la più discussa di sempre) compie 81 anni: Google celebra il mostro di Loch Ness con un Doodle e con una panoramica sul lago scozzese a 360 gradi su Street View di Google Maps

Google celebra l’avvistamento bufala del mostro di Loch Ness con un Doodle che rivela il grande segreto di Nessie: secondo gli illustratori, il mostro del lago scozzese non sarebbe nient’altro che un sottomarino con un collo lunghissimo che si muove a pedali, guidato da tre alieni. Un mistero – quello della Surgeon’s Photograph del 1934 – che nasconde un mistero ancora più grande, dunque? O una presa in giro ulteriore di una delle bufale meglio riuscite di tutti i tempi? Ognuno può pensarla come preferisce, ma di certo c’è che chi oggi farà o ha fatto una ricerca su Google non potrà fare a meno di pensare alla Scozia, al leggendario mostro di Loch Ness e proverà a dare una risposta a quel mistero.

E Google darà una mano in questo, non soltanto con il Doodle, che di per sé potrebbe solo essere uno stimolo per la fantasia di ciascuno, ma con una panoramica su Street View di Google Maps a 360 gradi di Loch Ness: tutti potranno cercare Nessie non solo sulla superficie del lago, ma anche nella sua profondità, grazie alla collaborazione di Google con il Catlin Seaview Survey.

QTYbuu1Ce2V24HfeNO8hXqpmrlNBx2CcF3hFWjR08yrrbOXz57bmIEwgX4Fdplfz3zZwAby8qZlOFqTS679NR1nlWfsIyHcq5j97I-TTww=s0

 

Underwater+2