Nome in codice HTC Exodus, lo smartphone basato su Blockchain

HTC è al lavoro su un nuovo smartphone - nome in codice Exodus - che implementerà l'emergente tecnologia blockchain, resa popolare dalle criptovalute

htc blockchain

Anche HTC sta progettando uno smartphone con integrata la tecnologia Blockchain.Il dirigente di HTC Phil Chen, che in precedenza ha dato il via alla linea di prodotti Vive di HTC, ha rivelato che la società sta lavorando su un telefono basato su blockchain, progetto al momento indicato con il nome in codice Exodus.

Lo smartphone dovrebbe essere disponibile entro la fine dell’anno: secondo la visione di HTC, si tratterebbe di un telefono dotato di supporto per le criptovalute e alle applicazioni per la sicurezza decentralizzate, secondo quanto riportato da TheNextWeb.

Exodus dovrebbe supportare – tra le altre – le criptovalute Bitcoin, Dfinity ed Ethereum sfruttando un portafoglio universale hardware sicuro. HTC ha anche annunciato piani per creare una rete nativa blockchain per abilitare il trading di criptovaluta tra gli utenti di Exodus.

htc blockchainL’uso della blockchain si porterà dietro tutti i vantaggi della tecnologia, ovvero la registrazione di ogni singola transazione cronologicamente, attraverso un libro mastro decentralizzato, il che significa che non esiste società o organizzazione che detenga tutte le sue informazioni.

La tecnologia è stata adottata principalmente nel mondo delle criptovalute e non è ancora diventata una tecnologia di massa, benchè l’adozione da parte di aziende come HTC (e forse presto anche Huawei) potrebbe aiutare a cambiare le cose.

Blockchain, foto schema astratto blockchainHTC non è l’unica azienda che sta sviluppando un telefono dedicato alla blockchain: Sirin Labs ha recentemente rivelato il suo telefono Finney, che può essere considerato ad oggi il maggior sforzo di creare uno smartphone basato su blockchain. Come Sirin Labs, anche HTC sta considerando la possibilità di consentire agli acquirenti di pagare con una criptovaluta per acquistare Exodus, ma il prezzo deve ancora essere deciso.

Le notizie su Exodus arrivano pochi giorni prima dei buovi annunci di punta attesi da HTC. Il 23 maggio HTC dovrebbe mostrare il prossimo U12+, smartphone che dovrebbe essere dotato di un display LCD da 6 pollici con risoluzione WQHD+. Come tutti i principali telefoni premium lanciati di recente, anche il nuovo HTC U12+ dovrebbe integrare un processore Snapdragon 845, supportato da 6 GB di RAM e 128 GB di spazio di archiviazione.