fbpx
Home Hi-Tech Finanza e Mercato Per gli americani l'HTML è una malattia sessuale, MP3 un robot di...

Per gli americani l’HTML è una malattia sessuale, MP3 un robot di Star Wars

La tecnologia pervade le nostre vite e tutti conosciamo più o meno il significato di determinati termini. Non capita giorno nel quale non ci imbattiamo con parole quali “cloud”,”HTML”, “realtà virtuale” e così via ma non tutti sanno esattamente cosa significano i termini in questione.

Un recente studio condotto negli Stati Uniti evidenzia come ad esempio l’11% delle persone crede che l’HTML sia una malattia sessualmente trasmissibile. Condotto da Vouchercloud.net, lo studio ha voluto verificare quanto è approfondita la conoscenza degli utenti quando si trovano di fronte a termini tecnici.

Se appare normale che il 77% non conosca il significato del termine SEO (Search Engine Optimization, le attività volte a ottenere la migliore rilevazione, analisi e lettura di un sito sito web da parte dei motori di ricerca), curioso è invece che il 27% abbia indicato come “gigabyte” un comune insetto dell’America meridionale.

Altri dati che fanno sorridere o riflettere: il 42% ritiene che “motherboard” sia “il ponte di una nave da crociera”, il 23% ha indicato come “MP3” un robot di Star Wars; secondo il 18% degli intervistati, Blu-ray è un animale marino; per il 15% “software” è un vestito comodo; per il 12% “USB” è l’acronimo di un paese europeo.

Nonostante gli errori assurdi, il 61% ritiene che oggigiorno sia importante avere buone conoscenze di tecnologia. La veridicità dei risultati è stata messa in discussione da alcuni giornali come si fa in genere per i sondaggi a campione che offrono risultati eclatanti ma la società che ha condotto l’analisi ha ribadito la validità di quanto pubblicato spiegando che il rilevamento si è svolto in una settimana, ponendo domande tramite email a un campione di 2392 uomini e donne di 18 o più anni.

Probabilmente se il sondaggio avesse compreso anche i minorenni, ormai comunemente definibili come nativi digitali, avrebbe avuto qualche probabilità in più di avere risposte accurate.

html malattia sessualmente trasmissibile

Offerte Speciali

Altro che iPhone XR: iPhone XS 64 GB a 705,90 euro

Altro che iPhone XR: iPhone XS Max 64 GB ancora a 799 euro

Su Amazon crolla il prezzo di iPhone XS Max ora arriva 799 euro, il prezzo più basso di sempre per il grande rivenditore on line
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,356FansMi piace
95,027FollowerSegui