fbpx
Home Hi-Tech Hardware e Periferiche iFixit vuole creare guide gratuite con informazioni su come riparare apparecchiature...

iFixit vuole creare guide gratuite con informazioni su come riparare apparecchiature ospedaliere

iFixit, il sito specializzato nella vendita di parti di ricambio e manuali per riparatori o dilettanti del fai da te, invita gli utenti-esperti a condividere informazioni che possono essere di aiuto per la riparazione di apparecchiature ospedaliere.

“Eroiche equipe mediche in tutto il mondo sono alle prese o stanno preparando l’offensiva. L’American Hospital Association prevede che l’impatto da COVID-19 costituirà un evento senza precedenti, prevendo che (solo negli USA, ndr) 4,8 milioni di pazienti dovranno essere ricoverati, 1,9 milioni di questi entrare in terapia intensiva, e per 960,000 sarà necessario un supporto di ventilazione”. “La Society of Critical Care Medicine prevede che gli ospedali statunitensi potranno avere bisogno dai 26,000 ai 56,000 ventilatori polmonari in più durante la pandemia”.

I ventilatori polmonari forniscono il supporto della ventilazione invasiva e non invasiva per una vasta gamma di pazienti adulti e pediatrici; sono dispositivi che consentono di aumentare o sostituire la ventilazione spontanea di un individuo che presenta insufficienza respiratoria/ventilatoria a causa di malattie di vario tipo.

Con la pandemia di COVID-19, i ventilatori in questione sono di aiuto per i pazienti troppo deboli per respirare da soli e che soffrono di ARDS (Acute Respiratory Distress Syndrome) o sindrome da stress respiratorio, una condizione medica piuttosto seria, contraddistinta da un processo infiammatorio a carico dei polmoni, che compromette la funzionalità degli alveoli e la loro capacità di assimilare ossigeno dall’aria inspirata.

iFixit vuole creare guide gratuite con informazioni sulle riparazioni di apparecchiature ospedaliere

In Cina e in Italia questi ventilatori sono diventati fondamentali e in questo momento ampiamente sfruttati nelle strutture ospedaliere per le terapie intensive. Sono poche le aziende che producono questi prodotti (una di queste è, tra le altre cose, italiana) e per produrre un numero maggiore di respiratori polmonari, nel nostro paese è stato attivato anche il supporto di personale specializzato di Fca, Ferrari e Marelli.

I tecnici specializzati in biomedicina sono quelli che si occupano anche delle riparazioni; in molte zone del mondo i tecnici in questione scarseggiano, negli ospedali sono usate svariate tipologie di ventilatori creati da produttori differenti e non esiste un’unica fonte di riferimento per la riparazione di questi prodotti.

Alcuni produttori forniscono i “service manual” per le loro attrezzature, altri non li forniscono o non sono ad ogni modo facili da ottenere. Nei forum di chi si occupa di biomedicina sono spesso presenti richieste di manuali di servizio in PDF ma questi, come igà detto, non sono facili da trovare.

iFixit ha deciso di creare una risorsa centralizzata (qui i dettagli) per la manutenzione e riparazione di attrezzature ospedaliere. L’azienda fa sapere che ha bisogno di aiuto e chiede agli esperti riparatori di tutto il mondo, professionisti medici, ed esperti di biomedicina, di contribuire a creare una fonte di riferimento “solida, pertinente e più utile possibile”.

Si invita chiunque può farlo a offrire il proprio contributo indicando i modelli, quali parti possono essere riparate, idnicazioni su come farlo, i componenti da usare, consigli e anche eventuali dettagli su componentistica che è possibile stampare in 3D. L’obiettivo, come già detto, è creare una risorse per chi ha la necessità di riparare questi dispositivi, facilmente accessibile e completa. Non è un compito facile ma con la collaborazione di tante persone da varie parti del mondo, si può fare un grande lavoro, a beneficio di tutti.


Tutti gli articoli di macitynet che parlano di Coronavirus sono disponibili da questa pagina.

Offerte Speciali

MacBook Air 512 GB ancora più giù: solo 1318 €, risparmiate oltre 200€

MacBook Air 512 GB in forte sconto a 1319 euro; modello da 256 GB a 1049 €

Su Amazon comprate ancora il nuovo MacBook Air da 512 GB ad un prezzo davvero appetibile: 1319 euro invece che 1529. Ma anche il modello da 256 Gb offre un prezzo di richiamo: 1049 euro
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,559FansMi piace
94,153FollowerSegui