fbpx
Home Hi-Tech Finanza e Mercato Il CEO di Goldman Sachs testa la carta di credito Apple Card...

Il CEO di Goldman Sachs testa la carta di credito Apple Card e gli piace

David Solomon è contento della carta di credito Apple. Del resto sarebbe difficile che non fosse così, visto che stiamo parlando del CEO di Goldman Sachs che non è solo una delle più grandi banche d’affari del mondo con sedi e filiali nei principali centri finanziari mondiali, ma anche il partner di Cupertino in questa avventura commerciale che è parte della strategia dei servizi cui ha dedicato un intero keynote, lo scorso marzo.

L’aspetto di maggior interesse nelle dichiarazioni di Solomon – che ha parlato della carta di credito nel corso della Code Conference di Recode – è nelle sottolineature che  sul funzionamento nel rapporto con i clienti-. “Io stesso sto usando la carta”, ha detto ancora il dirigente; “mi piace come funziona, adoro la semplicità e l’assenza di ostacoli quando bisogna pagare bollette, la possibilità di visualizzare i dettagli di quanto speso, la semplicità d’uso”. “I primi feedback indicano che vi sarà molto interesse quando la presenteremo entro la fine dell’estate”.

Apple ha presentato la carta come complementare con gli altri servizi come Apple Pay, spiegando che può essere usata in tutto il mondo grazie al circuito MasterCard su tutti i dispositivi Apple ed è priva di commissioni di alcun tipo.

Oltre a offrire i tassi di interesse più bassi quando si è in ritardo a pagare quanto speso, la Casa di Cupertino evidenzia caratteristiche come sicurezza, privacy e semplicità d’uso. Tutto ciò che l’utente acquista rimane privato e Goldman Sachs – partner di Apple – promette di non vendere mai a terze parti i dati dell’utente per scopi commerciali”.

Jennifer Bailey presenta Apple Card, un nuovo tipo di carta di credito creata da Apple.
Jennifer Bailey presenta Apple Card, un nuovo tipo di carta di credito creata da Apple.

Tra gli altri vantaggi di questa carta la possibilità di ottenere dettagli precisi sulle transazioni, suddivise per categorie, e il “Daily Cash”, denaro contante che è possibile ottenere per ogni acquisto, utilizzabile per pagare o inviare ad amici. Il cash è pari al 2% del valore degli acquisti effettuati, percentuale che sale al 3% se vengono fatti acquisti legati ad Apple.

È anche possibile ottenere una carta fisica, in titanio, senza numero né codice di sicurezza, né scadenza e nessuna firma, elementi presenti all’interno dell’app wallet sull’iPnone.

Offerte Speciali

Sconto Mac mini: su Amazon costa solo 826 euro

Sconto Mac Mini: 813,99 euro su Amazon

Su Amazon comprate in sconto il nuovo Mac mini. Versione entry level a solo 813,99 euro.
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,419FansMi piace
95,280FollowerSegui