iMac Pro, il lancio è imminente: lo rivela un sito russo

In Russia Apple ha ottenuto l’autorizzazione alla vendita di un computer identificato come modello “A1862”: molto probabilmente si tratta di iMac Pro. Sembra che Apple riuscirà a mantenere fede alla promessa di rilasciare l’iMac più potente di sempre entro fine anno

Apple ha poche settimane di tempo per mantenere la promessa secondo la quale iMac Pro sarebbe arrivato “per dicembre”. Su Internet sono circolate voci secondo le quali il nuovo all-on-one arriverà il 18 dicembre, data per la quale non c’è stata conferma da parte dell’azienda.

Il francese Consomac ha ora individuato l’autorizzazione per la commercializzazione di un dispositivo identificato dal codice A1862 con sistema operativo macOS High Sierra.

Autorizzazione

Questa sorta di semaforo verde per la commercializzazione è stata individuata sul sito della Commissione Economica Euroasiatica (CEE o, in inglese EEC, Eurasian Economic Commission) che si occupa, tra le altre cose, delle autorizzazioni alle vendite e accordi di libero scambio, e che avrebbe consesso ad Apple il placet per vendere il nuovo computer in Armenia, Bielorussia, Kazakhstan, Kyrgyzstan e Russia.

Ora non resta che attendere. Se tutto va bene, e portafoglio permettendo, potremmo avere il nuovo iMac Pro sotto l’albero. iMac Pro offrirà processori Xeon fino a 18 core, processori grafici di ultima generazione AMD Radeon Vega Pro, fino a 128 GB di RAM con controllo parità ECC e molto altro ancora: in USA sarà proposto a partire da 5.000 dollari: ulteriori informazioni su questo potente Mac sono disponibili sul sito web Apple.