fbpx
Home Hi-Tech Hardware e Periferiche Apple spiega ai francesi quanto sono riparabili Mac e iPhone

Apple spiega ai francesi quanto sono riparabili Mac e iPhone

Da quest’anno in Francia nelle confezione dei prodotti tecnologici è obbligatorio indicare il simbolo di un ingranaggio e di una chiave con un un valore da 0 a 10 (decimali compresi). Il valore in questione fa riferimento al livello di riparabilità di dispositivi come smartphone, computer, tablet, fotocamere, ecc.

Apple ha cominciato ad adeguarsi alla decisione del governo transalpino (che a suo tempo segue il Parlamento Europeo che si è espresso favorevolmente aper l’introduzione di policy che consentono di offire ai consumatori informazioni chiare sulla riparabilità e sulla vita stimata di un prodotto).

I punteggi di Apple (con valori da 1 a 10) sono è visibile nell’app Apple Store, in questa scheda di supporto e sul sito francese del produttore.

Il francese Macg evidenzia che la gamma di iPhone 12 (mini, 12, 12 Pro e 12 Pro Max) ottiene un punteggio di 6. L’indice di iPhone 11 e 11 Pro è inferiore (4,6) ed è ancora peggio fa iPhone 11 Pro Max con 4.5, proprio come l’iPhone XR. GLi iPhone XS Max e XS mostrano rispettivamente una valutazione di 4,6 e 4,7. L’iPhone SE 2 fa meglio con un punteggio di 6.2, mentre l’iPhone 8/8 Plus e l’iPhone 7 Plus registrano un punteggio di 6,6. Il modello con il punteggio migliore è l’iPhone 7, con 6.7.

In Francia Apple ha cominciato a indicare l’indice di riparabilità di iPhone e Mac

L’ndice di riparabilità è indicato anche per i Mac, al momento solo i laptop: il MacBook Pro da 16 pollici ottiene un punteggio di 6.3, il MacBook Air M1 6.5, il MacBook Pro M1 da 13 pollici di 5.6.

Nella scheda delle specificche tecniche si trova l’indice di riparabilità, indicando il punteggio di ogni dispositivo tenendo conto di vari criteri che permetono di stabilire il punteggio finale. Sono i costruttori stessi che determinano i punteggi, secondo modaità stabilita dal Ministero della Transizione Ecologica. E non si puà imbrogliare: la Direzione per il controllo delle frodi (DGCCRF) può in qualunque mometo richiedere i dettagli di a fini di verifica.

Cinque i criteri principali utilizzati per stabilire l’indice di riparabilità:

  • la disponibilità della documentazione (per la riparazione, l’uso e la manutenzione nonché il periodo durante il quale queste informazioni sono rese disponibili);
  • possiiblità di smontaggio (quanto facilmente è possibile smontare un prodotto, la facilità di accesso all’interno, quali strumenti sono necessari, le modalità con le quali i componenti sono fissati);
  • possiiblità di ottenere ricambi (periodo di disponibilità e tempi di consegna);
  • prezzo dei pezzi di ricambio (rispetto al nuovo);
  • aggiornamenti software disponibili, l’offerta di assistenza tecnica remota gratuita e la possibilità di resettare il proprio dispositivo via software.

In Francia Apple ha cominciato a indicare l’indice di riparabilità di iPhone e Mac
Punteggi riparabilità iPhone 12 Pro e MacBook Air M1

Questa informazione, diventata obbligatoria ai sensi della legge sulla lotta ai rifiuti e sull’economia circolare, permette ai consumatori di sapere “se il loro prodotto è riparabile, difficile da riparare o non riparabile “, afferma il ministero della Transizione ecologico.

Offerte Speciali

MacBook Air 2019 vs MacBook Air 2020, specifiche a confronto

Minimo storico per MacBook Air M1 256 GB: 1037,00 €

Il portatile più ricercato della nuova ondata di Mac in offerta con uno sconto al 10% su Amazon. Tanta velocità per il nuovo MacBook Air M1
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,831FansMi piace
93,206FollowerSegui