fbpx
Home CasaVerdeSmart Intocircuit, la batteria portatile che si crede un rossetto

Intocircuit, la batteria portatile che si crede un rossetto

Intocircuit è la batteria che per dimensioni e forme somiglia ad un rossetto, che entra perfettamente anche in tasca, ma che offre 3000 mAh per ricaricare il proprio smartphone. Leggera, peso contenuto e funzione torcia sono i punti a tutto vantaggio della batteria, che trova nel prezzo un unico punto negativo. Costa 16 euro e si acquista direttamente su Amazon Italia.

La batteria Intocircuit misura appena 9,5 x 2,2 x 2,2 cm e pesa poco più di 75 grammi: in tasca, o meglio ancora in borsa, non si sente quasi. Particolare la forma, che richiama quelle di un comune rossetto da donna, mentre su una delle due facce trovano posto l’uscita USB, l’ingresso MicroUSB e un piccolo LED bianco, che trasforma la batteria in una torcia portatile. Il pulsante posto sul lato lungo, invece, serve ad accendere la batteria e a mostrarne la carica residua grazie ai tre led blu. La forma permette di tenerla in mano in modo saldo e senza alcun problema, anche quando lo smartphone è in carica e lo si sta utilizzando. All’interno della confezione di vendita, oltre al cavetto USB-Micro USB, anche un pratico astuccio da viaggio, ben fatto e molto curato, utile per riporvi la power bank, ma anche altri piccoli oggetti.

Il limte della batteria, fondamentalmente, è dato dalla poca potenza, almeno rispetto alle power banck più pesanti e ingombranti: dei 3000 mAh nominali siamo riusciti ad erogarne realmente poco più di 2000, sufficienti appena per una ricarica completa di iPhone 6. La batteria, però, non è riuscita a ricaricare completamente smartphone Android dotati di una batteria interna ad alta capacità, né è servita allo scopo quando è stata collegata ad un iPhone 6 Plus. Inoltre, l’uscira a 1A non permette ricariche rapide, né potrebbe essere di grande aiuto quando si collegano tablet di qualsivoglia genere. Inoltre, dopo circa mezz’ora di carica la batteria tende a scaldare parecchio, anche se tende a raffreddarsi con estrema velocità quando la si scollega dal dispositivo esterno.

Insomma, si tratta di una fonte di energia prettamente di emergenza, che può servire nella maggior parte dei casi per allungare la vita del terminale giusto in quelle situazioni in cui si è su mezzi pubblici o comunque in viaggio. Adatto a chi non vuole portarsi zavorre pesanti quando è in movimento, non servirà a ricaricare diverse volte il terminale, né a ricaricare diversi dispositivi contemporaneamente: per questi scopi sarà necessario volgere lo sguardo a power bank di ben altra fattura, certamente più ingombranti e pesanti.

IMG_20150928_130301

Conclusioni

Intocircuit da 3000 mAh ha dalla sua le dimensioni particolarmente ridotte e il peso irrisorio; è una valida scelta, però, solo se la si considera davvero come una fonte di emergenza e non una periferica in grado di caricare più volte uno stesso dispositivo. La possibilità di trasformarla in un click in una piccola torcia a LED è sicuramente un elemento positivo, che rende la batteria preferibile a molte altre dello stesso genere; peccato allora per il prezzo, che non rientra i più bassi della categoria.

Costa 16 euro e si acquista da Amazon direttamente a questo indirizzo.

PRO

  • Peso e dimensioni
  • Funzione torcia
  • Astuccio da viaggio incluso

CONTRO

  • Riscalda parecchio
  • Prezzo

Offerte Speciali

Airpods Pro scontati di ben 80 euro: su Yeppon a soli 199 euro

Sconti nel carrello per AirPods: tutti i modelli al minimo prezzo

Su Amazon gli AirPods scendono tutti al prezzo minimo. Sconto nel carrello per tutti i modelli con la possibilità anche di spendere solo 122 euro
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,664FansMi piace
94,032FollowerSegui