fbpx
Home iPhonia il mio iPhone Disponibile aggiornamento a iOS 14.2 e iPadOS 14.2

Disponibile aggiornamento a iOS 14.2 e iPadOS 14.2

Apple ha rilasciato l’aggiornameno a iOS 14.2 e iPadOS 14.2. Nelle note d rilascio, Apple spiega che iOS 14.2  “include risoluzioni di problemi”.

In dettaglio, Apple riferisce che iOS 14.2 include i seguenti miglioramenti per iPhone:

  • Oltre 100 nuove emoji, tra cui animali, cibo, volti, oggetti casalinghi, strumenti musicali, emoji inclusive di tutti i generi e altro ancora.
  • Otto nuovi sfondi con le versioni per la modalità chiara e per la modalità scura.
  • La funzionalità “Lente d’ingrandimento” può rilevare le persone nelle vicinanze e indicarne la distanza tramite il sensore LiDAR su iPhone 12 Pro e iPhone 12 Pro Max.
  • Supporto per le custodie in pelle con MagSafe per iPhone 12.
  • Ottimizzazione della ricarica degli auricolari AirPods, che rallenta il deterioramento della batteria riducendo il tempo in cui gli auricolari rimangono completamente carichi.
  • Notifiche per il livello di volume dell’audio delle cuffie per avvisarti di potenziali conseguenze sull’udito.
  • Nuovi controlli di AirPlay per riprodurre in streaming i contenuti in tutta l’abitazione.
  • Supporto per la funzionalità Interfono con HomePod e HomePod mini utilizzando iPhone, iPad, Apple Watch, AirPods e CarPlay.
  • Possibilità di connettere HomePod ad Apple TV 4K per ascoltare l’audio in modalità stereo, surround e Dolby Atmos.
  • Possibilità di scegliere di fornire statistiche anonime sulle notifiche di esposizione alle autorità sanitarie competenti interessate.

Questa versione risolve anche i seguenti problemi:

  • Le app potevano essere in ordine errato sul Dock nella schermata Home.
  • Il mirino della fotocamera poteva apparire nero all’avvio.
  • La tastiera su “Blocco schermo” poteva non rilevare alcuni tocchi durante il tentativo di inserimento del codice.
  • I promemoria potevano reimpostarsi su orari nel passato.
  • Il widget Foto poteva non mostrare contenuti.
  • Il widget Meteo poteva mostrare la temperatura massima in Celsius quando era impostato su Fahrenheit.
  • La descrizione nel grafico delle precipitazioni della prossima ora in Meteo poteva indicare un orario di interruzione delle precipitazioni errato.
  • La registrazione dei memo vocali veniva interrotta dalle chiamate in arrivo.
  • Lo schermo poteva apparire nero durante la riproduzione dei video di Netflix.
  • L’app Watch poteva chiudersi in modo inatteso dopo l’apertura.
  • Gli itinerari GPS degli allenamenti e i dati sanitari potevano non venire sincronizzati tra Apple Watch e iPhone per alcuni utenti.
  • L’audio veniva etichettato erroneamente come “Non in riproduzione” nel dashboard di CarPlay.
  • La ricarica wireless dei dispositivi poteva venire impedita.
  • Le notifiche di esposizione venivano disabilitate dopo il ripristino di iPhone da un backup di iCloud o dopo il trasferimento dei dati su un nuovo iPhone tramite la funzionalità di migrazione.

Disponibile aggiornamento a iOS 14.2

 

Per quanto riguarda iPad vale quanto già specificato per iPhone e, in più:

  • La funzionalità “Lente d’ingrandimento” può rilevare le persone nelle vicinanze e indicarne la distanza tramite il sensore LiDAR su iPad Pro 12,9″ (quarta generazione) e iPad Pro 11″ (seconda generazione).
  • – La funzionalità di rilevamento delle scene in Fotocamera utilizza il riconoscimento intelligente delle immagini per identificare gli oggetti all’interno di una scena e migliorare automaticamente la foto su iPad Air (quarta generazione).
  • L’opzione “FPS automatico” in Fotocamera riduce automaticamente la frequenza dei fotogrammi durante la registrazione dei video per migliorare l’acquisizione in condizioni di luce scarsa e per ottimizzare le dimensioni dei file su iPad Air (quarta generazione).

Come si scarica l’aggiornamento a iOS 14.2

Come sempre è possibile installare l’aggiornamento direttamente dallo smartphone andando in Impostazioni > Generali > Aggiornamento software.

Dopo aver richiesto l’aggiornamento (tap su “Scarica e installa”), questo verrà scaricato. Il sistema prepara l’update e, dopo alcuni minuti, questo verrà installato automaticamente.

L’installazione dell’aggiornamento richiede almeno 50% di batteria o il collegamento ad una sorgente di alimentazione.

Se l’update non compare subito, non preoccupatevi: non appare a tutti gli utenti immediatamente e potrebbe essere necessario attendere ancora un po’.

Se non riuscite a eseguire l’aggiornamento in modalità wireless, è possibile utilizzare iTunes per ottenere l’aggiornamento iOS più recente da Mac o PC (o il Finder del Mac con i sistemi operativi più recenti) con il dispositivo collegato via USB.

Offerte Speciali

Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,985FansMi piace
93,611FollowerSegui