HomeiOSil mio iPhoneiOS 15 e iPadOS 15 permetteranno agli sviluppatori di usare più RAM...

iOS 15 e iPadOS 15 permetteranno agli sviluppatori di usare più RAM per le app

Apple ha apportato importanti cambiamenti a iOS 15 e iPadOS 15, novità che permetteranno agli sviluppatori di ottenere accesso a un quantitativo maggiore di RAM rispetto a quanto permesso finora.

Lo riferisce Macrumors spiegando che le app sono attualmente limitate nel massimo quantitativo di RAM utilizzabile, indipendentemente dalla RAM presente sul dispositivo. Sugli iPad Pro con SoC M1, anche se questi integrano 16GB di RAM, iPadOS 14 permette di sfruttare al massimo 5GB; gli sviluppatori non possono sfruttare più RAM. A partire dalla seconda beta di iOS 15 e iPadOS 15, Apple ha predisposto dei meccanismi che permetteranno alle app di sfruttare più RAM. Non è chiaro quanto RAM in più si possa usare e la possibilità è riservata ai “dispositivi supportati” (probabilmente quelli che integrano quantità di RAM elevate rispetto agli altri). È ad ogni modo una opzione interessante per chi sviluppa app che in qualche modo posso ottenere vantaggi da quantità di memoria RAM più elevate rispetto a quelle che normalmente si possono sfruttare. A lamentarsi recentemente di questa limitazione era stato lo sviluppatore di Artstudio Pro, app di grafica e design, spiegando che – cercando di usare più RAM – l’app andava in crash.

Le novità di iPadOS 15

Le nuove funzioni software di iPadOS 15 saranno disponibili per tutti in autunno come aggiornamento software gratuito per iPad mini 4 e modelli successivi, iPad Air 2 e modelli successivi, iPad (quinta generazione e successive) e iPad Pro (tutti i modelli).

Offerte Speciali

macbookpro14e16

Sconti su MacBook Pro 16″ e MacBook 14″, risparmiate fino a 530 euro

Continuano gli sconti importanti di Amazon sui Mac. Ecco tutti i migliori affari di oggi con risparmi fino a oltre 500 euro
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

Iguida

Faq e Tutorial