Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Macity - Apple » Mondo iOS » iPad » iOS 15 e iPadOS 15 supportano connessioni hotspot WPA3

iOS 15 e iPadOS 15 supportano connessioni hotspot WPA3

iOS 15 e iPadOS 15 offriranno il supporto a connessioni hotspot usando WPA3, protocollo che offre varie migliorie sul versante sicurezza.

Lo riferisce il sito Macrumors evidenziando i vantaggi nell’utilizzo del WPA3. Wi-Fi Alliance ha annunciato il protocollo di sicurezza WPA3 nel 2018; questo fornisce un metodo più sicuro e affidabile per sostituire il WPA2 e i vecchi protocolli di sicurezza. Le carenze fondamentali del WPA2, come l’imperfetta handshake a quattro vie e l’utilizzo di una PSK (chiave pre-condivisa), fanno sì che le connessioni Wi-Fi siano esposte a rischi. Il WPA3 apporta ulteriori miglioramenti alla sicurezza che rendono più difficile l’accesso alle reti indovinando le password.

Apple supporta da anni il protocollo WPA3 ma finora era possibile configurare un hotspot personale su iPhone o iPad solo usando il più debole standard WPA2.

WPA2 e il WPA3 sono due standard crittografici pensati per “proteggere” il flusso di pacchetti dati che avviene all’interno di una rete Wi-Fi tra router/hotspot e i vari dispositivi a questi connessi. WPA3 offre una protezione maggiore contro attacchi che puntano a “sniffare” il traffico dati ma ma anche dai cosiddetti attacchi “forza bruta” (brute force attack in inglese).

Rete WiFI

Qui le novità più importanti del futuroiOS 15 e qui le novità più importanti del futuro iPadOS 15.

L’anteprima di iOS 15 e iPadOS 15 è già disponibile per gli sviluppatori iscritti all’Apple Developer Program all’indirizzo developer.apple.com; la versione beta pubblica sarà disponibile per tutti gli utenti iOS dal mese prossimo su beta.apple.com. iOS 15 e nuove funzioni saranno disponibili per tutti in autunno come aggiornamento software gratuito per iPhone 6s e modelli successivi. Le nuove funzioni software di iPadOS 15 saranno disponibili per tutti in autunno come aggiornamento software gratuito per iPad mini 4 e modelli successivi, iPad Air 2 e modelli successivi, iPad (quinta generazione e successive) e iPad Pro (tutti i modelli).

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Airtag già in vendita su Amazon

Airtag resta al minimo da mesi, 24,75€ euro l’uno

Su Amazon l'Airtag singolo va al minimo storico. Solo 24,45 € l'uno se comprate la confezione da 4.

Ultimi articoli

Pubblicità