iPad mini non è morto: Apple pianifica un rinnovo

Apple non ha seppellito iPad mini per sempre. Secondo l'affidabile analista Ming Chi Kuo avrebbe un mente di dare un erede all'attuale modello. Con in mente un target ben preciso...

iPad mini 2019

iPad mini non è morto, in corso di progettazione probabilmente per il 2019 c’è il suo erede. Lo dice Ming Chi Kuo, l’analista che più di altri in questi ultimi anni ha saputo predire il lancio di nuovi prodotti della Mela, a pochi giorni dall’evento nel corso del quale saranno presentati gli iPad Pro e forse anche i nuovi Mac.

Nella nota diffusa questa sera nel corso della quale si parla del mondo iPad e anche dei nuovi accessori (AirPods e AirPower), Kuo afferma in maniera sintetica ma molto esplicita che Apple sta pianificando di rilasciare un aggiornamento dell’iPad mini. Secondo Kuo Apple starebbe lavorando a quello che si configurerebbe come un modello in scala ridotta dell’iPad 2018. Pochi i dettagli forniti; oltre all’ovvio processore più potente, avremmo un pannello low cost che permette di abbattere significativamente il prezzo del nuovo modello.

La notizia arriva inattesa perché secondo la maggior parte degli osservatori il modello da 7,9 pollici del tablet sarebbe stato parte del passato, seppellito da iPhone con schermi sempre più grandi e da iPad di dimensioni tradizionali con cornici sempre più piccole, quindi simili nelle dimensioni ad un iPad Mini.

iPad mini 2019: Apple pensa ad un rinnovo

L’attuale iPad mini 4 è largamente superato tecnologicamente. È stato rilasciato nel 2015, ha un datatissimo processore A8, fotocamera da 8 megapixel ed è privo di tutte le ultime innovazioni rilasciate da Apple, da FaceID al supporto per Apple Pencil. Aggiornarlo mantenendo il prezzo basso non dovrebbe essere un problema insormontabile da parte di Apple.

Resta da vedere quanto Apple intende rilasciare il nuovo iPad mini. Difficile se non impossibile che venga presentato martedì quando sono in programma  i nuovi iPad Pro 2018. Possibile che possa vedere la luce in primavera 2019 quando Apple, nel contesto del rinnovo dell’iPad 2018 che è studiato per le scuole, possa affiancare ad esso proprio un iPad mini capace di ridurre ulteriormente il prezzo di ingresso a beneficio del mondo didattico.

Del resto oggi iPad mini 4 non è competitivo con iPad 2018. La versione da 128 GB, l’unica in commercio, costa solo 10 euro meno di iPad che oltre al resto è compatibile con Apple Pencil e viene presentato anche in versione 32 GB a 359 euro.