Negli iPhone 2019 il lunotto sensori Face ID sarà più piccolo

perché Face ID

Apple starebbe studiando soluzioni e tecnologie per ridurre le dimensioni del lunotto sensori di iPhone X. Per raggiungere lo scopo, secondo alcuni, Cupertino unirà Face ID e fotocamera ma non nei terminali in arrivo quest’anno

[banner]…[/banner]

Come è già stato detto il lunotto sensori Face ID o si ama o si odia, anche se più semplicemente molti utenti non si accorgono nemmeno più della sua presenza dopo pochi istanti di utilizzo di iPhone X: ora sembra che Apple stia studiando soluzioni per ridurne le dimensioni, secondo alcuni unendo Face ID e fotocamera, negli iPhone 2019
iphone 2019 - Foto Face ID iphone x
L’indiscrezione che arriva da ETNews è però tutt’altro che precisa: anche se la soluzione sembra consistere nella fusione di solo due elementi, Face ID e fotocamera, in realtà la tecnologia di Apple per il riconoscimento del volto è resa possibile grazie al funzionamento combinato di tre elementi: un proiettore di punti, un illuminatore e anche una fotocamera a infrarossi. Purtroppo l’indiscrezione non offre dettagli aggiuntivi su come Apple intenda procedere alla maggiore integrazione.

Sembrano invece corrispondere le tempistiche indicate con quanto già anticipato da Ming Chi Kuo. L’indiscrezione su un lunotto sensori più compatto infatti indica come data di possibile arrivo la generazione degli iPhone 2019. In diversi report precedenti invece Ming Chi Kuo ha indicato che sensori e tecnologia di Face ID sono con ogni probabilità destinati a rimanere invariati per quest’anno, con implementazione attesa non solo su tutti e tre gli iPhone 2018 ma anche almeno su un nuovo modello di Pad Pro, sempre atteso per quest’anno.