Home iPhonia iPhone iPhone 2020 attesi con schermo ProMotion a 120 Hz

iPhone 2020 attesi con schermo ProMotion a 120 Hz

Sebbene iPhone 11 sia stato rilasciato sul mercato da settembre, da tempo si iniziano a rincorrere le voci sui prossimi iPhone 2020, che secondo molte indiscrezioni dovrebbero portare numerose novità. Tra queste, cambiamenti significativi nel design, che ad oggi rimane sempre simile a quello di tre anni fa apprezzato su iPhone X. Di recente, si apprende anche della possibilità che l’anno prossimo iPhone 2020 possa montare uno schermo a 120Hz, come i ProMotion su iPad Pro. La novità, però, starà nel pannello, che sul prossimo modello di iPhone sarà un OLED, mentre l’iPad è LCD. Tutti gli iPhone, fino ad oggi includono display a 60 Hz.

Apple ha introdotto per la prima volta schermi a 120Hz nel 2017 con iPad Pro da 10,5 pollici e con iPad Pro da 12,9 pollici. Il raddoppio della frequenza di aggiornamento migliora drasticamente la reattività dello schermo, con un sensibile miglioramento dell’esperienza utente, che si accorge di questa reattività perché gli input a schermo vengono tradotti più rapidamente in movimenti effettivi sullo schermo.

Ciò significa che lo scorrimento delle pagine, immaginiamo durante lo scroll su web, è notevolmente più fluido. Ciò vale, naturalmente, anche per tutte le altre app. inoltre, la frequenza di aggiornamento di 120Hz consente allo schermo di rappresentare in maniera più fedele i contenuti video a 24 FPS, 48 FPS e 60 FPS.

iPhone 11 contro iPhone 11 Pro, quale acquistare?

Sui modelli di iPhone attuali, il display a 60Hz non può visualizzare in modo uniforme tutti i fotogrammi di un video a 24 FPS. Ciò significa che il telefono deve ripetere i frame o interpolarli in modo artificiale  per compensare la differenza. Tuttavia, poiché 24 è divisibile per 120, ogni fotogramma di un video a 24 FPS può essere mostrato su uno schermo ProMotion per tutta la durata, offrendo così una esperienza di visione video più fluida.

Esistono oggi diversi telefoni Android sul mercato con schermi a 90Hz, incluso l’ultimo Google Pixel 4, mentre Asus ROG è il primo smartphone OLED a 120Hz ad essere stato distribuito sul mercato.

La disponibilità di altri terminali OLED a 120 Hz dimostra che la tecnologia è già pronta per essere distribuita all’utente finale, e lascia ben sperare sul fatto che Apple possa adottare nel 2020 tali schermi sul modello di iPhone 2020 OLED. La fonte, però, è Digitimes, che non gode di record infallibili quando si parla di previsioni su nuovi prodotti in arrivo Apple, così occorre accogliere l’anticipazione con cautela, almeno fino a quando non verrà ulteriormente confermata in altri report.

Offerte Speciali

Super sconto su MacBook Pro 13″ 16/512 GB: risparmio da oltre 400 euro

Su Amazon è in forte sconto il nuovo MacBook Pro 13" in versione 16 GB RAM / 512 GG HD SSD. Lo pagate oltre 400 euro meno del prezzo Apple.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,835FansMi piace
93,818FollowerSegui