fbpx
Home iPhonia iPhone iPhone 6 e iWatch: DisplaySearch prevede gli schermi dei dispositivi Apple next...

iPhone 6 e iWatch: DisplaySearch prevede gli schermi dei dispositivi Apple next gen

Tra le anticipazioni sulle specifiche più gettonate quelle dello schermo dei nuovi iPhone sono senz’altro al primo posto: oltre a essere il principale dispositivo di input e output, le dimensioni dello schermo determinano le dimensioni e il form factor dello smartphone. Nei prossimi mesi assisteremo alla tradizionale apparizione online di rumors e foto di componenti ma, in loro attesa, un nuovo report di DisplaySearch tenta di prevedere le dimensioni e le tecnologie che Apple impiegherà per i suoi dispositivi mobile più attesi.

Per il nuovo iPhone 6 la società specializza in indagini e analisi di mercato del settore display, prevede due opzioni. Quella top di gamma con uno schermo da ben 5,5 pollici con risoluzione Full HD, quindi da 1.920 x 1.080 pixel e una densità di 401 pixel per pollice, mentre la previsione più conservativa prevede uno schermo da 4,7” con risoluzione di 1.600 x 900 pixel e quindi con una densità leggermente inferiore di 386 pixel per pollice, comunque superiore all’attuale densità di 326 PPI di iPhone 5s che è dotato di uno schermo da 4” da 1.136 x 640 pixel.

Entrambi i display che Apple potrebbe integrare nel nuovo modello del 2014, così come indicati da DisplaySearch, hanno in comune la tecnologia di costruzione: LTPS, sigla di low-temperature polycrystalline silicon, lo stesso processo che si ritiene sia stato impiegato da Samsung per realizzare lo schermo LCD integrato in iPhone 5s. Fino a oggi infatti Apple ha scelto di non impiegare i display OLED e AMOLED e, anche dalle dichiarazioni rilasciate da alcuni dirigenti di Cupertino, sembra che questa scelta proseguirà anche in futuro, almeno per gli smartphone.

iphone 6 iWatch displaysearch 620

Apple invece potrebbe adottare la tecnologia AMOLED per dispositivi più piccoli: secondo DisplaySearch l’atteso iWatch potrebbe essere munito di uno schermo da 1,3” oppure da 1,6” con risoluzione di 320 x 320 pixel e una densità pari rispettivamente a 348 PPI oppure 278 PPI, costruito con tecnologia AMOLED in versione flessibile.

Le previsioni di DisplaySearch non si limitano ai dispositivi Apple ma prendono in esame anche i possibili futuri display per tablet PC e per i dispositivi Samsung. Qui ci limitiamo a segnalare l’ultima “previsione” per i dispositivi iOS: un nuovo iPad di prossima generazione potrebbe arrivare sul mercato con schermo da 12,9” e risoluzione da 2.732 x 2.048 pixel per una densità di 265 pixel per pollice. Ormai da mesi circolano voci sull’esistenza di prototipi di iPad dotati di schermi di queste dimensioni, così non è chiaro se questa nuova previsione di DisplaySearch emerge da informazioni captate presso i costruttori di schermi o se invece riprende solamente le numerose voci circolate in precedenza.

Tra gli altri dettagli interessanti il report prevede l’introduzione di schermi AMOLED di dimensioni più grandi, anche da 8,4” e fino a 10,5 pollici per l’integrazione nei tablet concorrenti di iPad. Sia per il mondo Android sia per quanto riguarda i futuri dispositivi di Apple occorre tenere presente che le previsioni di DisplaySearch sono proiezioni: vanno tenute presenti perché formulate su segnali e indizi captati nell’industria dei display, ma potrebbero differire anche in modo sostanziale dalle specifiche e dalle caratteristiche degli smartphone e dei tablet che vedremo nel 2014.

ipad 2014 displaysearch 620

Offerte Speciali

MacBook Air 2019 vs MacBook Air 2020, specifiche a confronto

Minimo storico per MacBook Air M1 256 GB: 1037,00 €

Il portatile più ricercato della nuova ondata di Mac in offerta con uno sconto al 10% su Amazon. Tanta velocità per il nuovo MacBook Air M1
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,831FansMi piace
93,204FollowerSegui