iPhone 6S, il display completamente assemblato in un nuovo video

Un nuovo video mostra il probabile display assemblato del futuro iPhone 6S: piccole differenze per recuperare spazio e semplificare la riparazione, Force Touch apparentemente confermato

iPhone 6S

Manca probabilmente meno di un mese alla presentazione ufficiale dei nuovi iPhone 6S e iPhone 6S Plus di cui già, grazie alle immagini dei numerosi componenti trapelate negli scorsi mesi, sappiamo praticamente moltissimo. Attraverso un nuovo video pubblicato da MacManiack è possibile dare un’occhiata al display assemblato, confermando così quanto era già stato ampiamente previsto da diversi analisti.

La configurazione del componente è leggermente diversa da quella degli attuali iPhone 6 e iPhone 6 Plus, seppur nel complesso molto simile. Secondo la società di riparazione che ha acquistato il pezzo da un fornitore cinese, le dimensioni sono identiche a quelle dei componenti attuali, così come le posizioni di fotocamera e sensore di prossimità rispettano le stesse posizioni. Sono invece leggermente diversi i connettori a nastro, così come appare in qualche modo diversa la schermatura che si trova sul retro dell’LCD. Al fine di risparmiare spazio e rendere il montaggio più semplice, Apple ha inoltre integrato i cavi del tasto Home e quello per il sensore Touch ID ai connettori dell’LCD e del digitizer.

Secondo la fonte il gruppo di connettori sul retro dell’LCD potrebbe avere a che fare con il Force Touch anche se al momento non possono esserci conferme in merito in quanto si tratta di una semplice ipotesi. Non resta che aspettare ulteriori indizi oppure il 9 settembre, giorno in cui Apple dovrebbe tenere un evento speciale per presentare i nuovi iPhone 6s, oltre ad una nuova Apple TV.

iPhone 6S