fbpx
Home Hi-Tech Finanza e Mercato iPhone unico smartphone a vendere di più durante il Coronavirus

iPhone unico smartphone a vendere di più durante il Coronavirus

Il vaccino al Coronavirus l’ha trovato Apple. Sfortunatamente non si tratta di un rimedio alla malattia che sta facendo migliaia di morti ogni giorno in tutto il mondo, ma solo ai problemi che la diffusione del Covid-19 sta provocando al mercato degli smartphone. In un contesto tanto complicato e difficile, infatti, la gente non compra smartphone a meno che non siano iPhone. Lo dicono le stime di Canalys secondo cui il telefono della Mela è l’unico ad avere un segno più rispetto lo stesso periodo dello scorso anno.

In particolare, secondo la società di analisi che pare confermare dati che arrivano dalla presentazione dei risultati fiscali, Apple avrebbe spedito nel corso del precedente trimestre il 25% in più di iPhone contro una media di mercato di -14%. Apple fa meglio di tutti i rivali: di Samsung in particolare (-30%), ma anche di Huawei che perde il 5%, scendono anche Xiaomi (-10%) e Oppo (-16%). Il resto del mercato cala complessivamente del 16%.

La riduzione degli acquisti avrebbe modificato la  classifica delle vendite portando dal secondo al primo posto al mondo Huawei con il 19,6% (aveva il 18,7%), Samsung perde la prima posizione scendendo dal 23,2 al 18,9%, mentre Apple resta terza ma passa dal 10,8% al 15,8% del mercato. Le unità vendute da Apple sarebbero state 45, milioni contro i 25 milioni dello stesso trimestre dello scorso anno. Parliamo, è bene dirlo, di stime perchè Apple dallo scorso anno non fornisce più di dati di vendita dei suoi iPhone e gli analisti si devono limitare a usare numeri che derivano dai loro canali e da alcune proiezioni.

Anche Canalys come altri analisti attribuisce ad iPhone SE molti meriti in questo successo della Mela. “Apple – dice Canalys – ha battuto le previsioni nel scontro trimestre dell’anno. Il nuovo iPhone SE è stato un fattore critico, raccogliendo il 28% del volume globale, anche se iPhone 11 resta al vertice con il 40%. iPhone SE è cruciale nella corsa ad aumentare i volumi, anche se ci fossero dei ritardi per il prossimo iPhone”. iPhone SE ha avuto il merito, scrive Canalys di spingere il mercato in Cina dove Apple è cresciuta del 35%, raggiungendo 7,7 milioni di vendite.

Apple “ha saputo adattarsi velocemente alla pandemia – chiude Canalys – potenziando l’esperienza on line proprio mentre le misure di lockdown hanno spinto molti clienti ai canali di vendita su Internet”

 

Offerte Speciali

Airpods Pro scontati di ben 80 euro: su Yeppon a soli 199 euro

Sconti nel carrello per AirPods: tutti i modelli al minimo prezzo

Su Amazon gli AirPods scendono tutti al prezzo minimo. Sconto nel carrello per tutti i modelli con la possibilità anche di spendere solo 122 euro
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,663FansMi piace
94,034FollowerSegui