iPhone, hack al firmware 1.1.3 con un solo click

Rilasciato un jailbreak ancora più facile, in grado di aggiornare oppur attivare il proprio iPhone all'ultimo firmware 1.1.3. E' necessaria l'ultima versione di Installer.app.

Dopo il jailbreak ufficiale, arriva il “one-click-jailbreak”, metodo che in pochissimi passaggi consentirà  di aggiornare e attivare il vostro iPhone 1.1.1 o 1.1.2 (già  “jailbroken”) al firmware 1.1.3; oppure di effettuare il jailbreak direttamente sul 1.1.3, a patto prima di aver effettuato un downgrade di quest’ultimo al firmware 1.1.1.

Per effettuare la semplice procedura di upgrade da 1.1.2 è necessario avere l’ultima versione di Installer.app sul proprio cellulare e seguire le istruzioni contenute alla pagina http://ijailbreak.com/.

Si tratterà  di scaricare via wi-fi direttamente su iPhone un pacchetto da 200 MB (opera del Dev Team), e attendere che il processo giunga al termine, procedimento che impiegherà  circa 20 minuti.

Come sempre invitiamo alla cautela prima di effettuare qualunque azione che modifica il funzionamento di iPhone, visto che esso comporta la variazione del sistema con cui iPhone opera sulla rete cellulare. Oltre a questo, chi ha un iPhone con SIM sbloccata con procedure software si potrebbe trovare nell’impossibilità  di accedere alla parte telefonica.