Kuo: MacBook Pro da 17 pollici ad inizio 2021, display 6K a metà 2019

Kuo rettifica le sue previsioni di nuovi Macbook Pro da parte di Apple, ma conferma l'arrivo per metà 2019 di un display 6K da 31,6 pollici.

MacBook Air Retina

Giungono nuove conferme sul ragionamento “in grande” di Apple nel campo dei computer portatili e dei display. Dopo avere lanciato la voce qualche settimana fa, ora l’analista Ming-Chi Kuo torna infatti a ribadire che Apple si lancerà un MacBook Pro con schermo maggiorato, un display 6K da 31,6 pollici, e un nuovo iPad.

Kuo, pur riaffermando le sue previsioni, ora le colloca anche su un calendario e fa qualche puntualizzazione sulle dimensioni. Il nuovo MacBook Pro da 16 pollici viene oggi definito come tra 15 e 17 pollici e arriverà nella prima metà del 2021, il nuovo iPad Pro non è certo che sia da 10.2 pollici, come detto inizialmente, ma tra i 10 e i 12 pollici. La data di rilascio dovrebbe essere tra il quarto trimestre del 2020 e il primo trimestre del 2021, mentre il monitor “jumbo” dovrebbe arrivare tra il secondo e il terzi trimestre dell’anno. Qui non ci sono invece revisioni sulle dimensioni del display che resterebbe fissato a 31,6 pollici.

Come accennato non si tratta di voci nuove.  Kuo aveva previsto che Apple avrebbe avuto a listini due nuovi iPad Pro, un iPad da 10.2″ 2019e una versione rinnovata dell’iPad mini, tutti con processore aggiornato. L’ultimo è già stato presentato, mentre gli altri due modelli probabilmente arriveranno per l’autunno.

Per Kuo i nuovi MacBook Pro da 15 e 17 pollici nel primo trimestre 2021, display 6K a metà 2019

Nella sua originaria nota, Kuo aveva poi affermato che il nuovo MacBook Pro sarà caratterizzato da un design completamente nuovo. Lo stesso aveva anche ipotizzato l’introduzione da parte di Apple di una opzione di Macbook Pro con 32 GB di RAM, almeno per la variante di Macbook Pro da 13 pollici. Per quanto riguarda il display 6K, Kuo ritiene che avrà una  “eccezionale qualità delle immagini grazie all’adozione della tecnologia mini-LED per la retroilluminazione”.

La nuova nota di ricerca di Kuo proviene dal portale cinese Economic Daily News,  tradotta dalla redazione di MacRumors. E’ facile che alcuni dettagli sfuggano al traduttore automatico. Nel caso di novità rilevanti, oltre a quanto sopra ricordato, aggiorneremo questo stesso articolo.