Home ViaggiareSmart La nuova MINI Full Electric presentata a Rimini

La nuova MINI Full Electric presentata a Rimini

La Nuova MINI Cooper SE è il primo esempio di mobilità a emissioni zero del brand britannico e il produttore ha scelto di organizzare una presentazione stampa interamente orientata alla sostenibilità. MINI ha scelto Rimini (Ri-MINI) come sede della presentazione stampa nazionale della prima vettura completamente elettrica, per il percorso che la città sta attuando intorno al concetto di sostenibilità.

Ad esempio con l’ampliamento della rete delle piste ciclabili, che dal 2011 ad oggi, è passata da 72 a 120 chilometri; è stato attivato il servizio di trasporto pubblico costiero, il Metromare full electric, lungo l’asse Rimini/Riccione, che a regime, dovrebbe permettere di rogliere 5 mila auto private al giorno dalla congestionata Statale 16; la sperimentazione, primi in Italia, delle potenzialità del monopattino elettrico ad uso quotidiano; il progetto di elettrificazione di una parte dei bus circolanti in città; la novità per l’estate 2020 dello scooter sharing elettrico. Sullo sfondo e in prospettiva il progetto di trasformazione del waterfront marino chiamato Parco del Mare: 13 km di rigenerazione urbana del fronte mare, dall’attuale corsia stradale alla più grande palestra a cielo aperto oggi esistente in Europa.

La nuova MINI Full Electric presentata a Rimini

La Nuova MINI Cooper SE è alimentata da un motore elettrico da 135 kW / 184 CV che compie lo scatto da 0 a 60 km / h in 3,9 secondi e da zero a 100 km / h in 7,3 secondi.

La batteria agli ioni di litio (da 32,6 kWh) si trova nel pianale del veicolo (una posizione che garantisce un baricentro estremaente basso, scelta che . a detta del produttroe, migliora la stabilità e la managgevolezza) e consente un’autonomia compresa tra 235 e 270 chilometri. Per la ricarica è sufficiente una presa domestica convenzionale, in alternativa è disponibile la MINI ELECTRIC Wallbox. Per velocizzare la ricarica, è possibile utilizzare stazioni di ricarica rapida con una capacità fino a 50 kW.

Il quadro strumenti digitale, creato specificamente per Nuova MINI Full Electric, è composto da uno schermo a colori da 5,5″, con design Black Panel, posizionato dietro il volante. I touchscreen MINI Connected ad alta risoluzione al centro del cruscotto, permette di interagire con l’auto, app e servizi per l’elettromobilità (ad esempio fornendoti dettagli sullo stato della batteria, sulla posizione della stazione di ricarica più vicina e sull’autonomia disponibile). L’app consente di gestire da remoto varie funzioni, ome ad esempio l’accensione anticipata del climatizzatore oppure il blocco/sblocco delle porte.

La nuova MINI Full Electric presentata a Rimini

Dallo smartphone è possibile controllare lo stato e l’autonomia della batteria o monitorare il processo di ricarica mentrela vettura è collegata alla rete elettrica.
L’app per smartphone consente di rovare le stazioni di ricarica più vicine, i punti di interesse generali, informare sul traffico oppure sulle previsioni meteo. È possibile pianificare un viaggio inviando la destinazione prescelta al sistema di navigazione.

Il produttore spiega che il motore è collegato direttamente alle ruote e quando si solleva il piede dal pedale del freno funziona come un generatore. Questo consente di rallentare più rapidamente rispetto a un’auto alimentata a benzina, l’energia frenante si converte in elettricità, permettendo di aggiungere carica alla batteria. I prezzi dela Mini Full Electric partono da 27,900 euro con ecoincentivi applicati.

Su Macitynet trovate tutte le notizie sulle innovazioni per auto e mobilità nella nostra sezione ViaggiareSmart.

Offerte Speciali

Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,835FansMi piace
93,834FollowerSegui