La zampata del leone, iOS 9 è installato sul 75% dei dispositivi

Apple aggiorna i dati di diffusione di iOS 9 che mostrano un balzo notevole: in un mese l’ultimo sistema operativo mobile della Mela guadagna 4 punti percentuali ed ora è installato sul 75% dei dispositivi. Lezione al mondo Android e ottimo presagio per i risultati in arrivo

ios 9 13gen 2015 75 per cento 800

Apple aveva già dichiarato che iOS 9 è la versione a più rapida diffusione di sempre, superiore persino ai record stabiliti da iOS 8, ora però l’ultimo sistema operativo mobile di Cupertino segna un altro importante risultato. Infatti in meno di un mese guadagna 4 punti percentuali ed ora è installato sul 75% degli iPhone e iPad in circolazione.

I dati arrivano direttamente da Apple che ha da poco aggiornato la pagina degli sviluppatori, con il grafico a torta che riportiamo in calce in questo articolo.

75% dei dispositivi

Mentre 3 dispositivi su 4 funzionano ora con iOS 9, scende di due punti l’uso di iOS 8 ora al 19%, mentre calano di un punto al 7% dispositivi che funzionano con versioni precedenti. In sostanza iOS 9 guadagna 3 punti grazie agli aggiornamenti effettuati su dispositivi in circolazione, ma in questo dato rientrano anche gli utenti che hanno dismesso iPhone e iPad più datati per passare a nuovi modelli già dotati di iOS 9. Almeno due punti percentuali ottenuti sono direttamente imputabili ad acquisti di iPhone e iPad a listino con preinstallato iOS 9, merito senza dubbio delle vendite delle festività e di Natale.

Apple non precisa le percentuali per versioni diverse di iOS 9 ma secondo alcune società di analisi, come Mixpanel, si stima che oltre il 59% dei dispositivi funzioni ora con iOS 9.2 la versione più recente. Come sempre i dati monolitici e uniformi di iOS contrastano con la frammentazione del mondo Android, dove la versione più diffusa con una percentuale del 37% è KitKat che risale a ben 2 anni fa. Ma soprattutto il balzo di iOS 9 di queste ultime settimane rappresenta un ottimo indicatore di quanto è lecito attendersi dai risultati fiscali di Apple che saranno presentati il 26 gennaio. Gran parte del fatturato di Cupertino è determinato da iPhone: le vendite sostenute delle festività e Natale non mancheranno di produrre risultati sostenuti per gli ultimi tre mesi del 2015 che per Apple corrispondono al primo trimestre fiscale del 2016.

75% dei dispositivi Mixpanel ios 9