L’accessorio per ricarica wireless di iPhone 8 non sarà disponibile da subito?

John Gruber dice che l'accessorio per la ricarica a induzione per i nuovi iPhone sarà venduto a parte e che forse non sarà disponibile da subito ma arriverà dopo, probabilmente in concomitanza dell'aggiornamento a iOS 11.1.

Tra le novità dei nuovi iPhone che dovrebbero essere presentati prima della fine dell’anno, la possibilità di sfruttare la carica senza fili. John Gruber riferisce di avere saputo che l’accessorio per la ricarica a induzione sarà venduto a parte e che forse non sarà disponibile da subito ma arriverà dopo, probabilmente in concomitanza dell’aggiornamento a iOS 11.1.

Non è chiaro perché l’accessorio non dovrebbe essere disponibile da subito ma è facile ipotizzare qualche ritardo nella produzione che potrebbe fare slittare la data della sua effettiva disponibilità.

iPhone 8 ipotesi ricarica wireless

Voci circolate in precedenza sui presunti “iPhone 8”, “iPhone 7s” e “iPhone 7s Plus” riferiscono che Apple avrebbe considerato funzionalità di ricarica wireless a distanza, una tecnologia relativamente nuova con molti ostacoli da superare prima di poter essere inclusa nei nuovi dispositivi; anziché la ricarica con segnale RF da convertito in energia da un chip ad hoc, Apple potrebbe optare per la stessa tecnologia di ricarica a induzione del cavo di ricarica dell’Apple Watch permettendo il caricamento co qualche dock magnetico.

Secondo l’analista Ming-Chi Kuo di KGI Securities, i nuovi iPhone che saranno presentati prima della fine dell’anno avranno il corpo in vetro per facilitare la ricarica con gli standard WPC (Wireless Power Consortium); Apple, lo ricordiamo, è uno dei membri del consorzio in questione, organizzazione associativa aperta che gestisce gli standard, tra cui il Qi, già utilizzato da altri produttori e che richiede il posizionamento del dispositivo sul caricatore.