Le migliori app musicali per iPhone: ecco la top 5 di Macitynet

Cinque app musicali per iPhone per chi in ogni momento della giornata desidera avere sempre a portata di tap uno strumento per ascoltare la colonna sonora preferita o per esercitarsi con le sette note.

[banner]…[/banner]

Cinque applicazioni per chi ama la musica e non sa stare senza le sue canzoni preferite in ogni momento della giornata. Ecco le migliori app per gli appassionati di musica sullo Store: la top 5 delle applicazioni per iPhone e per iPad indispensabili per ascoltare la musica e tenersi aggiornati sulle ultime news su cantanti e gruppi preferiti. La classifica contiene app a pagamento e gratis, dall’app di successo Spotify alla “storica” Shazam, tutte le preferite dalla redazione di Macitynet.

 

1. Spotify Music

Non poteva non esserci e avere un posto d’onore nella classifica delle migliori app per appassionati di musica, l’app che è tra le più scaricate dallo Store per iPhone: Spotify. Spotify è l’app musicale che ha rivoluzionato il modo di ascoltare la musica: chi ama ascoltare musica e vorrebbe stare sempre con la radio accesa o con le cuffie nelle orecchie, chi vuole ascoltare le ultime canzoni dei cantanti de dei gruppi preferiti, non può non avere sul proprio iPhone o iPad Spotify Music.

Con Spotify è possibile cercare un brano, un artista o un album e ascoltare la musica in streaming e offline (gratis con messaggi pubblicitari oppure in abbonamento) e creare e condividere playlist, oppure scegliere playlist già pronte suggerite da Spotify creando così una grande libreria musicale.

Numero uno tra le app musicali per iOS e anche in questa raccolta di Macitynet, Spotify offre all’utente la possibilità di ascoltare musica gratuitamente o di abbonarsi. L’app si può scaricare gratuitamente a partire da qui.

migliori app musicali per iPhone - SPOTIFY

2. Apple Music

Tutta la collezione Apple Music con oltre 45 milioni di canzoni a portata di tap su iPhone, pronta per essere ascoltata su tutti i tuoi dispositivi e senza interruzioni. Con Apple Music puoi ascoltare la musica in streaming, ma anche scaricare album e brani nella tua libreria personale per quando sei offline. L’app non ha contenuti pubblicitari: è possibile ascoltare la propria playlist preferita senza interruzioni pubblicitarie. Dopo i primi tre mesi di prova gratuita, è possibile abbonarsi ad Apple Music a partire da 4,99 euro al mese (per gli studenti), oppure 9,99 euro al mese (abbonamento individuale) o 14,99 euro al mese (per la famiglia). Tutti i dettagli su come abbonarsi e su come richiedere i primi tre mesi gratuiti di possono trovare qui.

migliori app musicali per iPhone apple music

3. Shazam

Riconosci in pochi secondi il titolo di qualsiasi canzone, leggi il testo, condividi la tua scoperta sui social, individua il video su YouTube e acquistalo su iTunes se lo desideri. E’ questa, sintetizzata in pochi passaggi, la proposta di Shazam, la celebre app con tantissime funzioni per appassionati di musica che, dopo tanti anni dal rilascio, continua ad essere sempre in cima alle classifiche delle applicazioni più ricercate dagli utenti iOS. Integrata anche con Apple Music e Spotify e perfetta da usare con Apple Watch, Shazam è gratis per iPhone e iPad e offre acquisti in-app. Se invece si desidera utilizzare Shazam senza pubblicità, la scelta può ricadere direttamente su Shazam Encore (a pagamento,  costa 3,49 euro), ovvero Shazam senza messaggi pubblicitari.

migliori app musicali per iPhone shazam offline

4. Sing! By Smule

A metà tra app social e app musicale, Sing! By Smule è una vera e propria community di karaoke, in cui gli utenti possono divertirsi a cantare, commentare, condividere le proprie registrazioni. Si possono usare effetti audio e filtri video, e funzioni di miglioramento vocale per performance da condividere senza paura. C’è la possibilità di auto registrarsi oppure di costruire con facilità dei duetti.

Tra le più amate app musicali, soprattutto dagli adolescenti, Sing! By Smule è gratuita e offre acquisti in-app.

migliori app musicali per iPhone SING BY SMULE

5. MuseScore Songbook – Spartiti

Per chi ha la necessità di consultare spartiti musicali, l’app MuseScore Songbook è un valido strumento. MuseScore Songbook offre all’utente tantissimi spartiti, grazie alla condivisione degli stessi dalla comunità di questa app (è possibile aggiungere i propri spartiti utilizzando l’app per Mac) e consente di ascoltare la partitura e scegliere le parti da visualizzare e da riprodurre. Gli spartiti si potranno leggere con semplicità: l’impaginazione della partitura è originale, ma il pentagramma viene ridimensionato. La riproduzione della musica è multitraccia con controllo del volume e il tempo è regolabile in tempo reale. Neanche a dirlo, è integrata la funzione del metronomo. Insomma, un’app per musicisti che viaggiano e che si trovano – per scelta o necessità – a leggere spartiti con iPhone. L’app si acquista sullo Store per iPhone a 2,29 euro.

migliori app musicali per iPhone MUSESCORE