fbpx
Home Macity Mac OS X macOS Sierra, torna la creazione di volumi RAID in Utility Disco

macOS Sierra, torna la creazione di volumi RAID in Utility Disco

[banner]…[/banner]

In OS X 10.11 El Capitan, Apple ha eliminato da Utility Disco la funzione per la gestione dei set RAID. La funzione non è del tutto sparita giacché è possiible richiamarla da Terminale (comando diskutil) ma certamente è meno comoda rispetto a quanto era possibile fare mediante l’interfaccia grafica dei sistemi precedenti.

Stando a quanto riporta un lettore di MacRumors, nel nuovo OS X 10.12 o meglio macOS Sierra, Apple ha ripristinato la funzionalità permettendo di gestire i volumi RAID.

RAID, acronimo di Redundant Array of Independent Disks (“insieme ridondante di dischi indipendenti), è una tecnica che consente di raggruppare più dischi collegati ad un computer, utilizzabili come se fossero un unico volume di memorizzazione. Esistono varie tipologie di “livelli”, con peculiarità di aggregrazione differenti, in grado di garantire, rispetto ad un disco singolo, incrementi di prestazioni, aumenti nella capacità di memorizzazione disponibile, miglioramenti nella tolleranza ai guasti.

Utility assistente RAID

Offerte Speciali

iPhone XR 64 GB 569 €, sconto da 170 €

iPhone XR 64 GB 569,99 €, sconto da 170 €

Su Amazon iPhone XR da 64 GB scende ad un prezzo da Black Friday: 569,99 euro per la versione in colore nero
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,663FansMi piace
94,031FollowerSegui