Mappe, squadre di Apple con fotocamera e zaino in spalla in azione in California

Uomini con grandi zaini marchiati Apple zeppi di fotocamere e sensori percorrono a piedi diverse città della California. Cupertino conferma: è la squadra di ricognizione pedonale per migliorare Apple Mappe

Apple sta mandando in giro uomini con zaini per mappare San Francisco

Apple sta raccogliendo immagini a livello stradale per migliorare Mappe: l’attività vedrà a breve impegnate alcune persone con zaino in spalla camminare in varie città californiane.

Dal 26 novembre al 23 dicembre, squadre di “ricognizione” di Apple saranno attive nelle contee californiane di Alameda, Los Angeles, San Francisco, San Mateo, Santa Clara, e Santa Cruz. Non si tratta di una indiscrezione, ma la conferma arriva direttamente dal sito Apple e – almeno per il momento – non sono indicati altri Stati statunitensi o nazioni all’infuori degli USA.

trekker

Persone con zaino in spalla e relativa attrezzature per il telerilevamento LiDAR (Light Detection and Ranging) per la raccolta dei dati, sono state già avvistate a metà ottobre a San Francisco. Sullo zaino è riportata la dicitura “Apple Maps” e l’indicazione del sito maps.apple.com.

Apple con ogni probabilità mira a migliorare il servizio Mappe integrando funzionalità che consentiranno di visualizzare immagini a livello stradale, offrendo funzionalità simili a quelle già disponibili su Street View di Google Maps per “navigare”, guardarsi intorno, aumentare/ridurre lo zoom e passare rapidamente da una strada all’altra.

Apple ha promesso la copertura integrale del 100% entro la fine del prossimo anno e sta lavorando da tempo con suoi veicoli e altri sistemi per mappare aree anche all’infuori degli Stati Uniti.