fbpx
Home iPadia iPad I meccanici della compagnia low cost JetBlue useranno l'iPad mini per la...

I meccanici della compagnia low cost JetBlue useranno l’iPad mini per la manutenzione

La compagnia aerea statunitense JetBlue dopo l’iPad 4 scelto come dispositivo di serie per il bagaglio elettronico di volo dei piloti e l’iPad mini 3 per i servizi in cabina, ha deciso di fornire il tablet di Apple anche ai tecnici addetti alla manutenzione degli aeromobili.

L’iPad sarà sfruttato come toolbox digitale personale per aiutare i meccanici a operare sui sistemi di bordo in modo sicuro ed efficiente. Sarà possibile identificare e risolvere problematiche tecniche eliminando o riducendo drasticamente i tempi di attesa causate da problematiche che normalmente possono essere risolte in meno di dieci minuti.

“Vediamo il dispositivo mobilie come un caposaldo, una sorta di chiave inglese che un tecnico necessita per fare il suo lavoro” ha spiegato ad Aviation Week Tony Lowery, vicee presidente responsabile delle technical operations presso JetBlue; “ritengo che i nostri tecnici si chiederanno come hanno fatto prima senza i dispositivi mobili, così come noi ci chiediamo come abbiamo fatto a stare senza i telefoni cellulari per tanti anni”.

Lowery spiega che la decisione di usare l’iPad mini 3 rappresenta il culmine di una procedura di valutazione completa partita a inizio del 2014. Un gruppo di tecnici di JetBlue, insieme a due ispettori addetti al controllo della qualità hanno vagliato nel corso di sei mesi quattro dispositivi simili con iOS, Android, Windows e un non meglio identificato sistema operativo open source. Dopo avere scelto l’iPad, JetBlue ha pian piano distribuito le unità di test ad altri tecnici per ulteriori valutazioni.

Tra i parametri di cui si è tenuto conto: la facilità d’uso, l’integrazione con l’esistente backend IT di JetBlue, la protezione da virus, la facilità di familiarizzare con il dispositivo. Uno dei fattori chiave che ha fatto scegliere alla fine l’iPad mini è stata ad ogni modo l’integrazione del sensore biometrico, il sensore d’impronte digitali Touch ID che permette di sbloccare il dispositivo.

Il gruppo della linea aerea addetto alla manutenzione è passato agli iPad ad agosto e al momento più di 500 tecnici usano l’iPad mini presso le 11 officine di manutenzione; altri 300 tecnici avevano già ricevuto l’iPad a giugno e luglio. Lowery ha spiegato che i tecnici addetti alla manutenzione degli aeromobili possono portare a casa il tablet “per conoscerlo meglio e infondere un senso di appartenenza”.

JetBlue già nel 2013 aveva deciso di sfruttare gli iPad nelle cabine di pilotaggio come manuale di bordo in sostituzione dei documenti con mappe, fogli e dati usati dai piloti durante le fasi di volo. Nell’ambito del programma, i piloti sono addestrati a usare tre app core per le previsioni del tempo in tempo reale, per la pianificazione prima del volo e per diagrammi su aeroporti e aeromobili, tutte funzionanti con il WiFi della dorsale di JetBlue.

ipad-aereo-cabina

Offerte Speciali

Sconto Beats Solo Pro, cuffie top con soppressione del rumore: solo 215,94€

Cyber Monday: Beats Solo Pro, cuffie top con soppressione di rumore a 169,99 €

Su Amazon precipita il prezzo delle Beats Solo Pro; ora costano solo 199euro invece che 300 nel colore grigio.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,965FansMi piace
93,792FollowerSegui