HomeMacityInternetMicrosoft elimina le ClipArt dagli applicativi Office

Microsoft elimina le ClipArt dagli applicativi Office

Microsoft manda in pensione il meccanismo che da varie applicazioni Office ha finora consentito di richiamare le clipart di serie (foto e immagini vettoriali). Questo sistema è utilizzabile da programmi come Word, Excel e PowerPoint per inserire immagini, simboli e forme varie. Al posto delle clipart di serie, dalle applicazioni Office sarà in futuro possibile ricercare elementi dalla image library di Bing (in pratica foto e altri elementi saranno cercati e individuati dal web). Un meccanismo di filtri consentirà di prelevare immagini con criteri Creative Commons, prelevando solo elementi royalty-free, immagini liberamente utilizzabili, condivisibili e modificabili per uso personale o commerciale.

A detta di Microsoft, Bing offre immagini di qualità più elevata rispetto alle vecchie ClipArt standard con i prodotti Office. L’update con la nuova funzionalità sarà integrato in Office 2013, 2010 e 2007; è probabile che anche le future versioni per Mac integreranno la modifica in questione.

Da tempo, nelle versioni più recenti di Office, è già possibile eseguire il download di immagini Clipart dal web: scegliendo, ad esempio, da Word per Mac la voce “Raccolta ClipArt” dal menu “Inserisci” è possibile fare clic su “Online” e cercare tra le immagini proposte da Bing.clipart microsoft

Offerte Speciali

macbook pro 16 in sconto su amazon

MacBook Pro M1 16 da 512 GB minimo a 2399€, spedito subito

Su Amazon comprate in sconto di 450 euro il MacBook Pro 16" con processore M1 da 52 GB. Ribasso del 16% e pagamento a rate senza interessi né garanzie e spedizione immediata.
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

Iguida

Faq e Tutorial