fbpx
Home Hi-Tech Hardware e Periferiche Microsoft mostra i muscoli in un keynote con tanti annunci

Microsoft mostra i muscoli in un keynote con tanti annunci

Microsoft ha oggi annunciato vari prodotti, incluso un nuovo braccialetto Band, il SurfaceBook, il tablet-ibrido Surface Pro 4, i nuovi Lumia 950 950XL presentando in un certo senso la sua strategia e visione a lungo termine. Di alcuni prodotti già erano trapelati dei dettagli, per altri invece si è trattato di sorprese.

HoloesCominciamo da Hololens, il visore con lenti olografiche che promette di rivoluzionare l’interazione con il mondo virtuale. Presentato a gennaio di quest’anno, nel nuovo evento è stata mostrata la demo del gioco Project Xray, uno sparatutto con il quale si sferrano raggi laser direttamente dalle mani mentre si cerca di evitare il fuoco dei robot-nemici. Lo stick mostrato sul palco permetteva di tracciare il guanto virtuale, sfruttarlo come scudo e l’intelligenza artificiale dei robot permettere a questi di nascondersi tra oggetti reali (es. il divano). La Casa di Redmond ha fatto sapere che da oggi potranno partire le richieste per il kit di sviluppo, con consegne previste nel primo trimestre del prossimo anno e prezzi di 3000$ a kit.

Nuovi smartphone Lumia
Lumia 950 e Lumia 950 XL sono i nuovi dispositivi Lumia top di gamma firmati Microsoft e dotati di Windows 10. Di particolare interesse in qeusti dispositivi è la funzione Continuum, potenziata dal nuovo accessorio Microsoft Display Dock, e con il quale è possibile collegare lo smartphone ad un monitor per un’esperienza di entertainment potenziata su uno schermo più grande oppure per lavorare come su un PC, semplicemente aggiungendo una tastiera e un mouse, grazie ad app per Windows 10 come Office, continuando comunque a ricevere telefonate o eseguire altri task con il telefonino.  Entrambi i device sono dotati di fotocamere di ultima generazione PureView con sensori da 20 megapixel, triplo flash LED naturale e possibilità di ripresa video in 4K. Lumia 950 e Lumia 950 XL offrono una messa a fuoco più rapida e immagini più nitide, oltre alla possibilità di girare video anche in condizioni estreme. Lumia 950 e Lumia 950 XL saranno disponibili in Italia da novembre con prezzi rispettivamente di 599 euro e 699 euro. La famiglia Lumia si arricchisce inoltre di Lumia 550, smartphone 4G LTE economico (139,00 euro) con processore Qualcomm Snapdragon quad-core; anche il Lumia 550 sarà disponibile in Italia da novembre.

https://www.youtube.com/watch?v=snEIjWR4lQw

band2Microsoft Band 2
La nuova generazione del bracciale per gli amanti del fitness e dell’attività fisica è stata ridisegnata e migliorata dal punto di vista della vestibilità grazie a un cinturino flessibile e traspirante che gli consente di adattarsi al polso. Il display (AMOLED 320×128) è ora curvo e resistente ai graffi e protetto dal vetro Corning Gorilla Glass 3. È possibile sfruttare funzioni per ottenere il posizionamento grazie al modulo GPS, per il monitoraggio del sonno e ovviamente dell’attività fisica. Sono presenti funzioni che consentono di ricevere notifiche su smartphone con la possibilità di interagire con l’assistente vocale Cortana. Quest’ultimo può diventare una sorta di personal trainer, invitandoci a raggiungere determinati obiettivi o a comunicare quando non ci stiamo impegnando abbastanza. È presente anche un barometro con il quale è possibile misurare la pressione atmosferica. I dati sono elaborati da smartphone, tablet o computer, consentendo di accedere a varie informazioni statistiche e stime. Microsoft ha spiegato che il nuovo Band è ottimizzato per i giocatori di golf: giroscopio, accelerometro, barometro e GPS permettono di localizzare l’utente, riconoscere i tipi di colpi e avere un segnapunti aggiornato in tempo reale. Negi USA Microsoft Band sarà disponibile a breve (30 ottobre) per 249$. L’autonomia dichiarata è di 48 ore; per la ricarica completa servono circa 90 minuti. È compatibile ovviamente con Windows ma anche con dispositivi iOS (iPhone 4s o seguenti) o Android. Microsoft ha annunciato accordi con vari partner che presenteranno applicazioni specifiche: Strava, Runkeeper, Uber, Subway, Twitter, Facebook e altri.

https://youtu.be/DBmKfkReBC4

CQpJc9oVAAAB6Zy.0Surface Pro 4
Il tablet ibrido di Microsoft integra varie novità: vanta display da 12.3″ di diagonale (densità 267PPI) e cornice ridotta. Le dimensioni restano le stesse del precedente ma lo spessore è leggermente ridotto (8.4mm). I processori usati sono Intel Core di sesta generazione della famiglia Skylake, la memoria per l’archiviazione è di 16GB e sfrutta SSD fino a 1TB. Una penna di nuova generazione permette di gestire fino a 1024 diversi livelli di pressione; integra una batteria per la quale Microsoft indica la durata di un anno. La penna non è più collegata allo chassis e sarà disponibile in cinque diversi colori e con punte differenti in base all’uso. Secondo Microsoft, il Surface Pro 4 è più veloce del 30% rispetto al Pro 3 e in un confronto con il MacBook Air a suo dire il divario è del 50% (grazie ovviamente ai nuovi processori Skylake e altri benefici della GPU). È stata presentata una nuova cover con tastiera, leggermente diversa e compatibile con il Surface Pro 3. Da segnalare l’integrazione in questa di un sensore per il riconoscimento delle impronte. Il Surface Dock è uno scatolotto che permette di collegare Surface Pro 3 e Surface Pro 4 a due display con risoluzioni 4K, mette a disposizione quattro porte USB 3.0 e una connessione Ethernet. Negli USA è possibile prenotare Surface Pro 4 da domani con prezzi che partono da 899$. Non è al momento chiaro quando arriverà il prodotto nel resto del mondo.

https://youtu.be/6Gh4o9IqeEU

Surface Book
La sorpresa dell’evento è stata Surface Book: un vero e proprio notebook con display da 13.5″, CPU Intel Core di sesta generazione e GPU NVIDIA dedicata. Peculiarità del prodotto è la possibilità di staccare il display dalla base, alla stregua di un dispositivo 2-in-1. La GPU è integrata nella base e quando il display è scollegato, sfrutta il sottosistema grafico interno del processore. La Casa di Redmond parla di autonomia di 12 ore; sono presenti due porte USB 3 e un lettore di memory card. Lo schermo oltre che staccato può essere collegato anche alla rovescia, permettendo di avere un tablet in grado di sfruttare la GPU NVIDIA e migliori performance con giochi e applicazioni pesanti. Il prezzo negli USA parte da 1499$. Anche questo prodotto sarà prenotabile da domani. La commercializzazione è prevista dal 26 ottobre e non è ancora dato sapere quando sarà distribuito nel resto del mondo.

https://youtu.be/XVfOe5mFbAE

Surfacebook

Offerte Speciali

Amazon fa il miracolo: AirPods Pro pronta spedizione e in sconto

Airpods Pro minimo storico: solo 159,98 €

Su Amazon gli Airpods Pro tornano in sconto e ora li "rubate": solo 159,99 euro, quasi 100 euro meno del prezzo Apple
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,823FansMi piace
93,201FollowerSegui