Home Hi-Tech Android World Microsoft xCloud inizia il test dei videogiochi in streaming

Microsoft xCloud inizia il test dei videogiochi in streaming

Appena in tempo per anticipare l’esordio di Google Stadia, ecco che Microsoft ha lanciato ufficialmente l’anteprima di Project xCloud per gli utenti Xbox negli Stati Uniti, nel Regno Unito e in Corea. Il gigante del software ha iniziato a invitare gli utenti a partecipare alla beta, con lo streaming limitato a Gears 5, Halo 5: Guardians , Killer Instinct e Sea of ​​Thieves, almeno durante la fase di anteprima iniziale.

L’anteprima pubblica, spiega il colosso, è una fase cruciale dell’ambizione pluriennale di offrire giochi in streaming a livello globale. Questo perché la beta consentirà effettivamente di mettere alla prova Project xCloud su un panorama più ampio, con una vasta gamma di giocatori, dispositivi, ambienti di rete e scenari d’uso reali.

I tester hanno già avuto la possibilità di iscriversi al programma il mese scorso, e per il corretto funzionamento avranno bisogno di uno smartphone o un tablet Android con Android 6.0 o versioni successive, ma con supporto al Bluetooth 4.0, oltre a possedere un account Microsoft e un controller Xbox One con supporto Bluetooth. Microsoft sta pianificando di espandere nel tempo il catalogo dei contenuti per l’anteprima di xCloud e l’azienda sta anche lavorando con i diversi corrieri per testare il servizio di streaming di giochi anche in mobilità.

Microsoft Project xCloud, lo streaming dei giochi Xbox One su mobile

Microsoft, come ricorda The Verge, ha stretto una partnership 5G con SK Telecom in Corea del Sud e partnership tecniche con T-Mobile negli Stati Uniti e Vodafone nel Regno Unito per ottimizzare xCloud per le reti mobili. Si tratta di una scelta sensata considerando che a oggi le reti mobili rappresentano una parte importante della connettività globale, e la fortuna di Project xCloud potrebbe anche essere legata alla sua espansione in mobilità.

Microsoft sta distribuendo gli inviti xCloud in queste ore ed è facile aspettarsi a breve numerose recensioni e approfondimenti sul funzionamento del servizio.

Offerte Speciali

Minimo storico per MacBook Air M1 256 GB: 1037,00 €

MacBook Air M1 512 GB al minimo storico di 1189 euro

Il portatile più ricercato della nuova ondata di Mac in offerta con uno sconto che lo porta per la prima volta a 1189 euro
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,767FansMi piace
90,969FollowerSegui