fbpx
Home Hi-Tech Android World Moto X, ancora anticipazioni prima del lancio

Moto X, ancora anticipazioni prima del lancio

Il Moto X si avvicina alla presentazione ma sembra essere sempre meno segreto: altre funzionalità sono state svelate online e ne anticipano in qualche modo la presentazione. Fra queste possiamo citare il Moto X Active Display, che a telefono in stand by illuminerà i pixel necessari per poter visualizzare delle notifiche intermittenti. Con le apposite gestures sarà possibile leggere le notifiche o chiuderle, in base a quelli che saranno le necessità dell’utente.

Il Moto X Active Display sarà rispettoso dell’autonomia e non funzionerà con il Moto X in tasca, in borsa, con lo schermo appoggiato ad una superficie e durante le chiamate; sarà possibile anche interrompere le notifiche durante la notte o ad orari prestabiliti, per non essere disturbati.

Oltre al Moto X Active Display, altra opzione sarà il Mototola Connect, che grazie ad un’apposita estensione su Chrome sarà in grado di sincronizzare chiamate e messaggi sul browser di Google, oltre a funzionare come supporto alla maggior parte dei servizi dello smartphone. Verrà poi introdotta una funzionalità di tracciamento nel caso il Moto X venisse smarrito o rubato, una sorta di Find My Phone targato Android, funzione ad oggi disponibile solo tramite app di terze parti e non nativa su Android.

moto x active display 2

Disponibile anche un comodo assistente di migrazione per poter trasferire i propri dati direttamente da un altro dispositivo; funzionerà solo con un altro dispositivo Android perché necessita il download dell’applicazione Motorola Migrate da Google Play store.

Oltre alla già annunciata funzionalità di ascolto “always on” attraverso cui sarà possibile interagire con il Moto X solo con la voce, sarà disponibile anche Motorola Assist, strumento che consentirà la gestione di automatismi specifici, come ad esempio impostare il vivavoce in automatico durante al guida o disattivare suonerie e notifiche sonore durante i meeting e durante la notte.

A pochissimo dalle presentazione viene dunque da chiedersi se Motorola sarà in grado di tirare fuori dal cilindro qualcosa che non è ancora stato svelato e sarà anche interessante capire se la versione di Android del Moto X sarà regolarmente aggiornata da Google, o se il dispositivo rischierà di restare obsoleto al rilascio di Android 5.0.

Tutte le notizie sul Motorola Moto X

moto x assist

Offerte Speciali

Nuovo MacBook Pro 16 torna lo sconto Amazon: risparmiate più di 200€

MacBook Pro 16″ su Amazon al prezzo minimo storico: sconto di oltre 400€!

Torna lo sconto sul MacBook Pro 16". L'ultima creatura della Mela è in fortissimo sconto sia nella versione da 512 GB che nella versione da 1 TB. Risparmiate fino a oltre 400 euro
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,400FansMi piace
95,095FollowerSegui