Mozilla chiede ad Apple di attivare per default l’opzione iOS che limita la raccolta dati pubblicitari

Mozilla ha lanciato una petizione per chiedere a Apple di azzerare l'ID univoco che consente agli inserzionisti di tracciare l'utente.

Mozilla chiede ad Apple attivare per default l’opzione iOS che limita la raccolta dati pubblicitari

Mozilla, l’azienda che sviluppa – tra le altre cose – il browser Firefox ha lanciato una petizione per chiedere a Apple di azzerare l’ID univoco che consente agli inserzionisti di tracciare l’utente. “È come se un venditore vi seguisse da negozio a negozio mentre fate acquisti, memorizzando ogni cosa che guardate”, scrive Mozilla in un post sul suo blog.

Apple spiega che “per offrire la migliore esperienza pubblicitaria”, “fornisce annunci nell’App Store e in Apple News i quali si basano su informazioni come la cronologia delle ricerche nell’App Store e la cronologia di lettura su Apple News”.

Se non si desidera visualizzare questi annunci pubblicitari mirati, è possibile selezionare l’impostazione “Limita raccolta dati pubblicitari” su iPhone, iPad, iPod touch e Apple TV. È inoltre possibile disattivare gli annunci basati sulla posizione inviati da Apple su iPhone, iPad e iPod touch.

Mozilla, una petizione per esortare Apple a disattivar l’opzione di iOS che limita la raccolta dati pubblicitari

Attivando questa opzione, Apple spiega che si potrebbero ricevere lo stesso annunci pubblicitari; tuttavia questi ultimi potrebbero essere meno mirati perché non sono più basati sull’interesse dell’utente. Anche attivando l’opzione, l’utente potrebbe continuare a visualizzare annunci relativi al contenuto di un’applicazione oppure basati su altre informazioni di carattere non personale.

Mozilla chiede di attivare per default l’opzione che limita gli annunci pubblicitari mirati. “Se Apple farà questo cambiamento, non migliora solo la privacy di iPhone ma invia alla Silicon Valley il messaggio che gli utenti pretendono per default dalle aziende la salvaguardia della loro privacy”.