Nel 2017 Apple Watch vende più di tutti gli altri smartwatch messi insieme

Nuove conferme del trimestre record di Apple Watch: nell’ultimo trimestre ogni 5 smartwatch venduti uno è un indossabile Apple. Le vendite superano tutte quelle dei concorrenti sommati insieme e distanziano Cupertino dalla concorrenza

[banner]…[/banner]

Apple Watch è lo smartwatch dei record e, stando alle ultime stime IDC, nel 2017 ha venduto più di tutti gli altri competitor messi insieme, durante i 365 giorni del 2017. Ecco le cifre dell’orologio dei record.

IDC stima che le spedizioni Apple Watch abbiano raggiunto le otto milioni di unità in tutto il mondo nel solo ultimo trimestre del 2017, il che lo rende anche il più venduto durante quel periodo. Non solo, se si guarda ai 365 giorni da poco trascorsi, Apple Watch vince anche sommando tutte le vendite combinate degli altri concorrenti.

La società di ricerca ritiene che un indossabile su cinque, spedito nell’ultimo trimestre, è stato proprio un orologio della Mela, anche e soprattutto grazie alle vendite di Apple Watch 3. In confronto, Fitbit ha registrato spedizioni pari a 5,4 milioni di indossabili nello scorso trimestre, mentre Xiaomi ha spedito 4,9 milioni di unità nello stesso arco temporale.

I dati mostrano come Apple Watch abbia raggiunto  una quota stimata del 61 per cento delle spedizioni smartwatch mondiali durante lo scorso trimestre, mentre gli altri concorrenti hanno un gap non indifferente. Ed infatti, la quota di mercato Samsung nel settore è pari all’ 8,4 per cento, secondo IDC, nonostante il trimestre della stagione natalizia.

Si stima, allora, che Apple abbia venduto 17,7 milioni di Apple Watch in tutto il 2017, mentre la cifra combinata di indossabili Samsung, Garmin, Fossil, e altri cinesi, raggiungerebbe appena le 15,6 milioni di unità.

A quanto pare, afferma il rapporto, le preferenze dei consumatori si sono spostate verso dispositivi più sofisticati e verso marchi ben noti, proprio come quello Apple, afferma Jitesh Ubrani, analista senior di IDC. E grazie a questo, ritiene l’analisi, il mercato indossabile ha visto una crescita esponenziale rispetto le vendite del 2016.

Ad ogni modo, sebbene Apple non sia solita fornire cifre di vendita ufficiali per il solo Apple Watch, durante la conferenza finanziaria Apple del mese scorso, il CEO Tim Cook ha dichiarato che l’orologio smart ha avuto il suo miglior trimestre di sempre proprio durante l’ultimo quarto del 2017.

Peraltro, elemento non da poco, le spedizioni Apple Watch, sempre secondo IDC, hanno superato quelle di tutti i brand di orologi svizzeri messi insieme. Si tratta di un traguardo significativo, che rende l’idea di quanto  l’attenzione dell’utenza si stia spostata dagli orologi tradizionali, a quelli smart.