Opera risponde a Microsoft: “il nostro browser meglio di Edge”

Opera risponde per le rime a Microsoft con un contro-test dove dimostra la superiorità del su browser nel risparmio energetico

Opera
[banner]…[/banner]

Microsoft ha recentemente affermato la superiorità del suo browser Edge su Windows 10 in termini di consumo energetico su un computer portatile rispetto a Opera, Firefox e Chrome. Mentre tutti coloro che utilizzano Chrome sono a conoscenza della sua avidità energetica, Opera ha introdotto una funzione di risparmio batteria il mese scorso per migliorare le prestazioni del suo browser, e non ha perso tempo per controbattere le affermazioni di Redmond.

“Come la maggior parte di altri team di progettazione, ci piace quando qualcuno ci sfida” dice Błażej Kaźmierczak, direttore dello sviluppo software di Opera. “Se ci hanno battuto in un test come questo, non può essere che un errore” Microsoft non ha rivelato esattamente in cosa consistono i suoi test sulla batteria, e Opera ha creato un proprio test utilizzando l’automazione per simulare visite ai siti web popolari.

Secondo Opera la sua ultima versione developer del browser (39.0.2248.0) con il blocco degli annunci e il risparmio energetico abilitato mostrano prestazioni energetiche migliori del 22 per cento di Edge, e del 35 per cento di Chrome.

opera-powersaver

Opera ha dettagliato la sua metodologia precisa in un post sul blog sfidando Microsoft a fare meglio. “Se Microsoft vuole davvero dimostrare che il suo browser performa meglio di altri (in ogni senso), la società dovrebbe essere trasparente circa la sua metodologia in modo che gli altri possano replicare”, dice Kaźmierczak. “Andrà meglio la prossima volta, Microsoft!”.

Kyle Pflug, un program manager di Microsoft Edge, ha risposto su Twitter sulle affermazioni di Opera: “Questo test ha coinvolto un ad blocker, che è disabilitato di default”, dice Pflug. “E ciò non comporta caricamento e rendering dello stesso contenuto in tutti i browser.”

Qualunque sia il vincitore, Opera o Edge, una cosa sembra essere assodata: Chrome è il peggiore per entrambi gli sfidanti.